Tra moda, arte e sport.

Reebok fa amicizia con il Museo di Arti decorative di Parigi e diventa partner della sua ultima mostra: “Storia ideale di moda contemporanea”. Un’esposizione di 150 modelli selezionati dalle collezioni d’artisti d’ AvantGarde (da Hussein Chalayan a Maison Martin Margiela, passando per Lang, Watanabe, Sitbon, e Miyake)  che, con le loro ricerche e creazioni, hanno contribuito, e stanno contribuendo, a questo movimento.

In occasione dell’evento, Reebok presenta una piccola retrospettiva dei modelli in edizioni limitate storiche del marchio, come Pump Chanel, Pump Colette, Basquiat Reedown, e, in collaborazione con il museo, indice un concorso. L’obiettivo è l’ideazione e la creazione di un accessorio Reebok: il progetto vincitore, selezionato da una giuria di professionisti, sarà messo in produzione e in vendita presso la boutique del museo.

Ma non è tutto. Per la prima volta in Francia un marchio propone ai visitatori della mostra di testare le scarpe durante la visita. Si tratta dell’ultimo modello di sneakers Reebok: Easytone. Lo spot impazza sugli schermi di tutto il mondo e la campagna pubblicitaria vede come protagonista la non-si-direbbe quarantenne Helena Christensen (alla faccia di chi la diceva finita!).

La mostra è super consigliata e le scarpe, anche se non ti fanno diventare come Helena, sanno come coccolare un piede. Clap clap alla nuova coppia!

Qui tutti i dettagli su mostra e concorso.

Qui per personalizzare e acquistare ReeTone.