EstateInCittà_EleonoraArosio_CosebelleMagazine

Estate in Città | Eleonora Arosio per Cosebelle Magazine | 2015

Firenze è quella bella città nel mezzo del BelPaese che appena dici che ci vivi tutti fanno: oh, che meraviglia….  Però poi ci vengono per lavoro per Pitti e si lamentano, nell’ordine:
1. del caldo e delle zanzare
2. dell’assenza di taxi
3. dell’assenza di nightlife

Rispondo in maniera altresì sintetica affermando che: sì, è tutto vero. Ma in stile rinascimentale contemporaneo, un po’ come il Valentino di Pier Paolo e Maria Grazia, è classico: sì. È moderno: sì. In definitiva: è vero che non siamo a Nuova York, ma ci si può anche passare sopra.

Nella specifica domanda sul cosa fare questa estate mi sento abbastanza tranquilla nel rispondervi: mangiare!
Nei paesini intorno a Firenze ci sono eserciti di nonnini pronti a friggere anche le suole delle scarpe e relative nonnine capaci di spianare chilometri di pasta all’uovo con l’evidente obiettivo di sollazzare le vostre papille gustative. Tutto questo gran daffare prende il nome unico e molto generico di sagra, trovate quella che più vi piace qui. Si mangia sempre bene, soprattutto in quelle nel Mugello.

Amblé

Amblé

Per la categoria vedo gente/faccio cose caldazza edition, consiglio:

Amblè: un localino magico a due passi da Ponte Vecchio (in una piazzetta minuscola e non conosciuta, se non la trovate subito non scoraggiatevi!). Si mangiano piccoli piatti buoni, si bevono Spritz Amblè, si compra tutto quello che c’è, ovvero modernariato da urlo. Posto del cuore.
Cinema all’aperto in Santissima Annunziata: cinema di qualità ogni sera e in lingua originale ad ingresso libero proposto dai Festival della 50 Giorni, la Primavera di Cinema Orientale e dal Premio Fiesole ai Maestri del Cinema. Le visioni di questi film sono importantissime per apparire sempre bella e francese (ndr)
It’s Yoga!: cercate un postobello dove praticare? Drizzate il vostro drishti e andate lì. A colpo sicuro e cuore aperto. Lezioni mattino/sera in due splendidi studi, anche ad agosto.

It's yoga

It’s yoga

Shopping

Boutique Nadine: due punti vendita, doppio godimento. Si passa dal vintage selezionatissimo a marchi di nicchia girly e fun. Elegante, senza tempo, c’è del margine per spendere todo.
Societe Anonyme: altro vogliotutto fiorentino dell’abbigliamento, qui siamo sullo Shoreditch-Antwerp-Williamsburg e ci piace assai.
Mercato delle Cascinese anche tu come me sei sempre povera vai il martedì mattina al mercato delle Cascine. I vestiti ai quali tengo di più lì ho presi tutti lì, in una forbice di prezzo che va da 1a2 euro

Boutique Nadine

Boutique Nadine

Un po’ di groove

Durante la settimana di ferragosto, quando sei disperato e manco Rete 4 passa più i Bellissimi di una volta: Musica Viva Festival–  in collaborazione con ControRadio (storica radio fiorentina, a Castellina Marittima (PI. Un festivalino bellino bellino, con campeggio gratuito, musique, mercatino batik, lingue con un fricchettone ma forse anche uno più pettinato, dipende dalla serata.

simona_santelli_EstateInCittà_CosebelleMagazine

About me
Lavoro nell’ambito dei pollici opponibili e dei like. Le frasi cult del momento sono “There is no place like homepage” e “let’s stay home”, il che lascia presagire un certo nichilisimo digitale ma alla fine me la cavo.
https://instagram.com/parolesantels

ESTATE IN CITTA’ #01: Los Angeles

ESTATE IN CITTA’ #02: Andria

ESTATE IN CITTA’ #03: New York 

ESTATE IN CITTA’ #04: Padova