GERARCHIA.

Ci sono cose che vanno oltre le opinioni politiche. Una di queste è il collezionismo, cioè, ci sono collezionisti solo di cose “politiche”, ma non è il mio caso. C’è qualcosa nella mente del collezionista che va oltre, un dettaglio, un odore, un qualcosa che ti spinge ad acquistarlo e mostrarlo. Nel mio caso è estetico, è un piccolo pezzo di storia ed è esteticamente molto bello, potrebbe risultare un discorso “leggero”, ma sincero.

“Gerarchia” è la rivista fondata da Benito Mussolini nel 1922, diretta da Margherita Sarfatti, ebrea, nonché sua amante. Interruppe la sua produzione nel 1944.