IL DRAMMA.

Affascinata a primo impatto dal nome di questa rivista,  innamorata dopo l’acquisto. Il Dramma era una rivista di rewiev teatrale, ci dice la copertina a primo acchito, poi sfogliandola noti che si ci sono notizie del tempo sulle pieces in voga negli anni passati, ma anche copioni teatrali interi di opere brevi, o atti di opere più lunghe, il che è affascinante.

Pensate solamente a che tiratura potrebbe avere attualmente una rivista del genere… quasi nulla. Tornando al punto focale, Il Dramma nasce a Torino nel Dicembre del 1925 da un’ idea di Lucio Ridenti che lo diresse fino al 1968, quando dovette abbandonare il tutto per problemi di salute. Dopo l’addio del suddetto, la rivista tentò di allargare il bacino di lettori aggiungendo sezioni riguardanti il cinema e l’arte contemporanea, ma non riuscì a riconquistare né il rapporto con il vecchio pubblico, né nuovi lettori.