merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_00

Merijn Hos realizza 109 Wood Sculptures in cui sintetizza quello che vede quotidianamente, volti soprattutto, ma anche ceramiche, vasi e piante, in disegni dalle forme semplici, ingenue e delicate. Larghe e pulite pennellate, colori vivi che si accostano sul bianco del legno e forme sintetiche, per questo bellissime, sono i soli elementi che sceglie e modella per comporre questa sofisticata rassegna scultorea.

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_01

Merijn Hos sintetizza l’essenza delle forme scelte utilizzando un disegno quasi naive, dal gusto ingenuo e dalla mano di bambino, ma lo fa con una tale sensibilità e consapevolezza che esalta ancor di più la sua scelta di inseguire la semplicità, quindi l’essenza di un oggetto. Una traduzione emotiva e colorata in cui la forma e i colori riescono perfettamente a suggerire l’aggettivo adatto a quella scultura, quindi a quel volto.

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_02

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_03

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_05

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_06

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_07

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_08

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_09

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_10

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_11

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_12

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_13

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_14

merijnhos_wood_sculptures_cosebellemag_15