MaricorMaricar – Hong Kong Airport Graphic and Culinary Project

Dal ginger koreano al chilli vietnamita; dai dumplings cinesi agli hotdog americani; dal sushi giapponese ai dolci e formaggi francesi. Angurie, chele di granchio, aragoste, ciliege e piselli. Questi e molti altri i soggetti trasformati in delicatissime lettere legate insieme a comporre sorprendenti traduzioni visuali di cibi e piatti tipici. Utilizzare un testo traducendo visibilmente il suo significato attraverso un lavoro illustrativo, significa operare una sintesi della complessità delle cose con un metodo progettuale pensato e approfondito. Il meraviglioso progetto di MaricorMaricar altro non è che la traduzione di una complessità.

MaricorMaricar_CosebelleMag_02

Utilizzato come sistema per comunicare all’interno dell’aeroporto di Hong Kong le diverse cucine e tutti i piatti che si possono assaggiare, il progetto cataloga stimoli traducendoli in colori, sedimenta informazioni nel tessuto, descrive forme riconoscibili attraverso la composizione testuale. Un progetto delicatissimo, ma prorompente. Affascinante e incantevole.

MaricorMaricar_CosebelleMag_03

MaricorMaricar_CosebelleMag_04

MaricorMaricar_CosebelleMag_05

MaricorMaricar_CosebelleMag_06

MaricorMaricar_CosebelleMag_07

MaricorMaricar_CosebelleMag_09

MaricorMaricar_CosebelleMag_10

MaricorMaricar_CosebelleMag_11

MaricorMaricar_CosebelleMag_08