Windows of New York è la traduzione grafica di un’ossessione, ovvero un bellissimo modo per raccontare qualcosa di insolito e sorprendente, come una fissazione, e per condividerlo.

windowsofnewyork_cosebellemag_15

Jose Guizar mette in scena una bellissima pagina web in cui a diverse zone di New York associa la finestra-tipo che ha attirato la sua attenzione. Un’esortazione a guardare sempre in alto, a fare attenzione ai piccoli dettagli e a quelle caratteristiche che fanno di un luogo quel luogo, un’esortazione a trovare il modo per esprimere e tradurre, nel modo più semplice possibile, quello che vediamo.

windowsofnewyork_cosebellemag_13

La semplicità del progetto e la modestia con cui Jose lo descrive sono disarmanti. Circondarsi di questi talentuosi mi fa pensare alle cose per cui vale la pena di vivere e a Woody Allen che, in Manhattan, disteso sul divano con il registratore alla mano fa la sua lista.

windowsofnewyork_cosebellemag_14

windowsofnewyork_cosebellemag_12

windowsofnewyork_cosebellemag_11

windowsofnewyork_cosebellemag_09

windowsofnewyork_cosebellemag_10

windowsofnewyork_cosebellemag_08

windowsofnewyork_cosebellemag_07

windowsofnewyork_cosebellemag_06

windowsofnewyork_cosebellemag_05

windowsofnewyork_cosebellemag_04

windowsofnewyork_cosebellemag_03

windowsofnewyork_cosebellemag_02

windowsofnewyork_cosebellemag_01