Annual report Can Xalant by Albert Ibanyez

Can Xalant è una dose di coraggio, un grande progetto, fresco e generoso, che si è meritato un Annual Report davvero interessante.

Caldo e coinvolgente nel suo presentarsi attraverso calde sfumature di colore, l’Annual Report per Can Xalant, realizzato da Albert Ibanyez, è una ventata di freschezza. Se è vero che siamo dinanzi a un Centro Creativo che sostiene il pensiero contemporaneo, l’arte in tutte le sue forme visive e sonore, la creatività e soprattutto la giovinezza, allora è vero anche che siamo davanti a un esercizio grafico che si conforma brillantemente al concept.

Un contenitore dal sapore contemporaneo, descritto attraverso un’impaginazione pseudo-digitale fatta di finestre e bandiere che svelano o nascondono notizie. Il colore è una festa per gli occhi: tre delicati gradienti cui corrispondono le tre lingue in cui è stato tradotto il Report. Un lavoro sicuramente bello a vedersi, ma anche funzionale e ben concepito a svolgere il suo ruolo.

Poter osservare cose sempre nuove, che non siano la copia della copia della copia, è un bellissimo regalo che solo le menti creative possono donarci. “Il visuale è essenzialmente pornografico”: tutto quanto di bello vediamo provoca una sensazione di pienezza e piacere nei nostri occhi. Sarebbe bello sentirsi così sempre.