Positano by JGN

James Geoffrey Nunn non dice molto di sè, quindi più che localizzarlo a Melbourne non sappiamo nient’altro. Sicuramente è un tipo singolare, la sua biografia è molto sintetica: una frase con cui ci invita a bere del Thé Roobois con biscottini, cosa che faremmo sicuramente se il giro dell’intero pianeta non ce lo impedisse.
Positano è una boccata d’aria, un caldissimo raggio di sole, una sensazione di libertà. E’ come il thè du Mr JGN: senza addittivi, senza coloranti e senza caffeina.

Un libricino colorato, fresco, ma soprattutto realizzato ad hoc per dare un volto a Positano, così come ad Anzio, al Golfo di Corinto, a Villapiana, dare un’immagine insomma a tutti quei posti (fortunati) in cui le cose del quotidiano sono scandite dal mare. Un’editoria e una tipografia frizzanti, dall’aria simpatica e vitale come solo chi vede il mare dalla finestra al mattino può, e sa, essere. Ahimè.