Edition Taube: le posizioni sulla carta

Le pubblicazioni di Edition Taube sono delle manifestazioni di pensiero, sono la pubblicazione di opinioni, sono l’editoria ragionata e non quella di risulta.Edition Taube è una casa editrice piccola e speciale la cui filosofia potrebbe essere così riassunta: crede nel futuro, crede nella potenzialità delle menti fervide e giovani, crede nella libertà di pensiero.

Fondata nel 2009 da Jonas Beuchert, Tilman Schlevogt e Jan Steinbach, Edition Taube ha sede a Stoccarda e lavora su pubblicazioni provenienti e dirette in tutte le città del mondo. Sostiene la piccola tiratura, le pubblicazioni di nicchia, ricercate e curate in ogni dettaglio, incoraggiando “nuove posizioni sulla carta” e soprattutto un difficile mercato, che è quello dei piccoli numeri e spesso delle eccellenze nascoste.

Dimenticandosi di ogni paura, agirando le difficoltà economiche e aizzando lo stendardo di una rondine nera questi giovani editori che credono nelle belle arti e nel potenziale della cultura contemporanea, si aprono al nuovo e quindi al futuro creandolo con le proprie mani piuttosto che aspettando che si realizzi da sé. Questa sembra essere la figura del vero editore: portatore di novità, sperimentatore, cassaforte di cultura e di coraggio, dirottatore del futuro.