Tre nuovi postibelli per Budapest, possibili alternative ai locali e bistrot già presentati, ognuno con un proprio forte carattere e una propria filosofia, sono Fruccola, SAL e Goamama coffee.

Fruccola, a Budapest

Fruccola, a Budapest

Fruccola, a Budapest

Fruccola, a Budapest

Fruccola è una vecchia conoscenza di Cosebelle e ci ha già ospitate in occasione della Budapest Design Week 2013. Bistrot, caffè e ristorante dedicato al vegan e alla sostenibilità 100% in tutte le sue forme, tra insalate, zuppe e tanti altri menù, tutti possono soddisfare i propri gusti. Tante le curiosità e le soluzioni green all’interno del locale, tra l’architettura di interni, gli arredi e gli accessori per la tavola.

SAL, a Budapest

SAL, a Budapest

SAL, a Budapest

SAL, a Budapest

SAL è invece un locale più piccolo, con pochi posti al suo interno. Si tratta di un vero e proprio salad fast food di alta qualità, dove ognuno può confezionare la propria insalata. Il menù si è arricchito nel tempo di zuppe, dolci e varie altre golosità, per accontentare la clientela sempre crescente.

Goamama, a Budapest

Goamama, a Budapest

Goamama, a Budapest

Goamama, a Budapest

Goamama coffee, direttamente collegato al negozio di arredi per interni Goa Home, su Király utca, è il luogo ideale per una lunga e ricca colazione, o per una pausa nel pomeriggio e quattro chiacchiere. Torte, biscotti e varie altre specialità della pasticceria ungherese rigorosamente home made!

Indirizzi utili

Fruccola>> Arany János u. 32, Budapest

SAL>> Galamb u. 9, Budapest

Goamama coffee>> Király 19-21, Budapest