Dimmi dove sei e ti dirò dove vai.

Dal 23 al 28 maggio arriva in Puglia Genuino Clandestino, un collettivo di persone, contadini, artisti, artigiani: “Utilizziamo risorse abbondanti come il tempo, la creatività ed il lavoro umano e risparmiamo quelle preziose come l’acqua, l’aria, l’energia e la Terra. Cerchiamo di vendere i nostri prodotti nel territorio che ci circonda aggiungendo così il valore della cultura locale” (dal manifesto nazionale di Genuino Clandestino Italia). La tappa pugliese ha preso il via il 23 maggio a Barletta, Giovedì 24 è al Socrate Occupato a Bari, in via Fanelli 206/16b, Venerdì 25 a Giovinazzo nella Casa per ferie “Fra’ Camillo Campanella” in via Crocifisso, Sabato 26 presso Le macerie – Baracche Ribelli in via dei Lavoratori nella Zona Industriale di Molfetta, Domenica 27 maggio ancora a Molfetta in Piazza Municipio e, infine, Domenica 28 maggio nel Comune Urupia, Francavilla Fontana, Contrada Petrosa. Qui i programmi e tutte le iniziative.

Smell – Festival Internaziona dell’Olfatto è un percorso tra storia, qualità e innovazione dove odori e profumi danno vita a infinite narrazioni. Spaziando tra arte, scienza, natura e moda, l’universo olfattivo offre numerose suggestioni da vivere attraverso incontri, spettacoli, workshop. Nell’ambito di Smell Festival sono previsti percorsi culturali e formativi dedicati all’arte del profumo che avranno luogo a Bologna e in altre location dell’Emilia Romagna. Fino a domenica 27 maggio.

Roma Contemporary, 25/27 maggio l’arte contemporanea invade Roma, al MACRO Testaccio (ex Mattatoio) in Piazza Orazio Giustiniani, 4 e in musei e gallerie della Capitale.

Terza edizione della Florence Design Week, con mostre, incontri e i prodotti di giovani designer, toscani e non,  in varie location del centro storico.

Bettina&Cristina, Figlie dei fiori, propongono fino a domenica 27 maggio abiti da bambina, da donna, di oggetti e accessori indiani in vendita. La collezione è disegnata e cucita ad Auroville, la città sperimentale in Tamil Nadu dove convivono in pace più di 2000 persone di 40 nazionalità diverse. Per la collezione di abiti sono stati utilizzati tessuti fatti a telaio e una parte del ricavato delle vendite andrà a sostegno della Little Stars School di Asha Pandey a Varanasi, in India,  una scuola che accoglie bambini poveri e ospita 21 bambine orfane. L’appuntamento è a Milano, in via San Michele del Carso, 21 (citofono figlie dei fiori) tutti i giorni dalle 11 alle 19, fino a domenica 27 maggio.

Fino a domenica 27 maggio torna a Foligno (Perugia)  la VII edizione di Young Jazz Festival, il  festival dedicato ai giovani, e non solo, talenti del jazz:  live unici in suggestive location – quest’anno sono attesi Dave Douglas & Keystone, Francesco Grillo, Manuel Magrini, Slivovitz, Streetmates, Giovanni Guidi & The Unknown Rebel Band, A10A10, P-Funking Band,  “Jazz Tour”, ovvero pacchetti turistici sulle note del jazz, aperitivi in jazz, jazz dinner, workshop fotografico e jam session notturne. E per il quarto anno consecutivo l’evento è stato organizzato con il patrocinio di Umbria Jazz.

Pay per Weight. Succede in giro per la Gran Bretagna e questa domenica si ferma a Londra. Come funziona: commercianti di abbigliamento vintage forniscono i capi in loro possesso per poterli vendere, tutti assieme, ad un prezzo stabilito. Per chi ha voglia (ma veramente tanta) di rovistare tra 3 tonnellate di cappotti, gonne, pantaloni e vestiti retro c’è la possibilità di scovare pezzi interessanti che si pagano a peso, 15£ a kilo. Vintage Kilo Sale, domenica 26 maggio presso The Rag Factory.

Una cosa veramente bella di questo weekend: Venerdì 25 Maggio in Piazza Duomo a Brescia c’è Donne in cANTo, un concerto di voci femminili a favore della fondazione ANT per l’assistenza domiciliare ai malati di tumore.

Dimostriamo quanto ci teniamo al cibo buono, salutare e locale partecipando il 26 Maggio al secondo Slow Food Day presso 300 piazze italiane. Portiamo i bambini ed insegnamo loro quanto sia importante mangiare cibi stagionali e a riconoscere i prodotti locali. Ci sarà la possibilità di seguire piccoli corsi educativi, assaggiare ed acquistare i prodotti esposti e confrontarsi con i produttori.