bergamofilmmeeting2014_dovevai_cosebellemagazine

E’ in arrivo la 32a edizione di Bergamo Film Meeting. Accanto alla MOSTRA CONCORSO, il Festival propone una sezione dedicata al documentario, la personale del regista d’animazione francese PIERRE-LUC GRANJON, che con le sue illustrazioni sarà anche protagonista di una mostra alla Porta Sant’Agostino, e ancora EUROPA: FEMMINILE, SINGOLARE prima parte di una rassegna di cinema europeo declinato al femminile, che avrà come protagoniste le registe Antonietta De Lillo (Italia), Solveig Anspach (Islanda) e Jessica Hausner (Austria), e una selezione, sempre al femminile, di corti delle scuole di cinema europee in collaborazione con Milano Scuola di Cinema e Televisione insieme ad anteprime, cult movies, incontri con gli autori, aperitivi e tante sorprese.

Dove&Quando: Bergamo, Sedi varie. Dall’8 al 16 marzo 2014, dalle ore 9.30 alle 2.00

elvameetingpointbergamofilmfestival_dovevai_cosebelle_03

E in occasione del Bergamo Film Meeting tutti gli spettatori e i curiosi sono attesi all’ ELAV MEETING POINT, una zona relax e punto di ristoro in cui verrà proposto un ricco calendario di iniziative, concerti, degustazioni e i tradizionali incontri con gli autori. Sarà allestita una piccola zona ristorante dove i nostri cuochi del Birrificio Indipendente ELAV in collaborazione con le cuoche di “A Polpo D’Occhio” proporranno ogni giorno piatti e menù a continua rotazione! Per tutti i possessori della  ELAV CARD l’abbonamento al Bergamo Meeting Festival è ridotto.

Dove&Quando: Bergamo, p.zza della Libertà. Da giovedì 06 marzo a domenica 16 marzo 2014.

 ilcarnevaledellestar_dovevai_cosebelle_01

Per salutare il Carnevale 2014 perchè non essere “divi per una notte”? E’ questa la proposta di Live Club: scegli il tuo personaggio, mascherati e sfila su un red carpet allestito per l’occasione. La maschera migliore sarà premiata! Due le sala coinvolte con “doppio ritmo” (nelle sala 1 il live di Teo e le veline grasse, concerto revival 80/90, pop-rock 360′, ska-punk, electro e nella sala 2 tutta la musica dance, dagli anni 90 ad oggi).

Dove&Quando:  Live Club, via Mazzini 58, Trezzo sull’Adda (MI). Sabato 08 marzo dalle 22.30, prezzo in cassa € 18 drink incluso; se acquisti on line € 15+1 (diritti di prevendita) drink incluso.

presentazionefinoallultimoround_dovevai_cosebelle_02

Il pugile, due volte Campione del mondo, Giacobbe Fragomeni e il giornalista Valerio Esposti presenteranno il loro libro “FINO ALL’ULTIMO ROUND” sul ring dell’ “Associazione Pugilistica Ottavio Tazzi 1928”. Info anche su facebook

Dove&Quando: San Donato Milanese (MI), Associazione Pugilistica Ottavio Tazzi 1928, via Tagliamento 15. Venerdì 07 marzo dalle ore 21.00.

 taste-firenze-2014_dovevai_cosebellemagazine

Nona edizione per TASTE-IN VIAGGIO CON LE DIVERSITA’ DEL GUSTO, il  salone-evento dedicato alle eccellenze del gusto, del food lifestyle e del design della tavola organizzato da Pitti Immagine a Firenze. Oltre 300 le aziende partecipanti in quello che si sta imponendo come il “salotto italiano del bere e del mangiare“. E nel centro città non mancano degustazioni, incontri e tanti eventi collaterali raccolti nel ricco programma di FUORI DI TASTE. Il flyer della manifestazione è un’illustrazione di Gianluca Biscalchin che la nostra Miriam ha intervistato qui.

Dove&Quando: Firenze, Stazione Leopolda e centro città. Dall’8 al 10 marzo 2014

JULIO-LARRAZ_dovevai_cosebellemagazine

JULIO LARRAZ: “His Last Dream”, 2007 | Olio su tela, 183x183cm | Galleria d’Arte Contini

Sono un centinaio le opere del maestro cubano Julio Larraz (L’Havana, 1944) esposte a partire da questo fine settimane in Sicilia. La mostra, promossa e curata dalla Fondazione Roma – Mediterraneo, racconta un mondo ricco di sensazioni e di atmosfere, come descritto da Emmanuele F. M. Emanuele, Presidente della Fondazione: “Abbiamo scelto di portare un artista come il cubano Julio Larraz a Catania perché le sue opere, a volte realistiche, a volte di sapore onirico, mostrano in gran parte il suo legame con il mare, che non è, in questo caso, il Mediterraneo, bensì l’Oceano Atlantico da una parte e il Mar dei Caraibi dall’altra, ma è comunque un bacino aperto che ispira il viaggio, l’apertura verso l’ignoto, il mistero dell’immenso e dell’inafferrabile, l’immaginazione”,

Dove&Quando: Catania, Fondazione Puglisi Cosentino, Via Vittorio Emanuele, 122. Dall’8 marzo all’ 8 giugno 2014