Altro che Jack O’ Lantern.

Non starete mica svuotando la zucca per farci una lanterna vero? E tutta quella polpa me-ra-vi-glio-sa?? Non la vorrete mica buttare! No, in effetti non sono una fanatica di Halloween.  Sono una fanatica della zucca però, in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi (cit.). Vabbè.
Insomma visto che la festa degli zombie è alle porte e la zucca è distagionechepiùdi stagionenonsipuò ho pensato di farci un dolce, che non è proprio una torta ma più una crema. Però cotta. Cioè ha la forma di una torta ma si passa in forno e quindi fa un po’ di croccantino sopra, ma dentro, ha una consistenza vellutata. Altro che Jack O’ Lantern.

Ingredienti
1 zucca da circa 1 kg
4 cucchiai di zucchero
2 uova
3 cucchiai di farina
1 cucchiaio di margarina
Scorza di limone
5-6 cucchiai di uvette
Mandorle a lamelle
Zucchero di canna

Preparazione
Cuocete la zucca nel forno a 200° per circa 30 minuti, coperta con la carta d’alluminio, poi svuotatela con un cucchiaio e frullatela. Se avete svuotato una zucca per farci una lanterna (vi tengo d’occhio!) invece potete mettere direttamente la polpa a pezzettoni in una teglia e infornarla coperta. Potete anche cuocerla in padella ma NON E’ LA STESSA COSA. I’m sorry.

Infarinate le uvette e fate tostare in un pentolino le mandorle a lamelle.

A parte sbattete le uova con lo zucchero, unite la margarina, la farina, le uvette e la scorza di limone. Sbattete ancora un po’. Aggiungete anche la zucca, amalgamate bene e distribuite l’impasto in una teglia foderata con carta forno.

Cospargete la superficie con le mandorle a lamelle tostate e lo zucchero di canna, poi infornate a 200° per circa 30 minuti. Tenetela d’occhio per evitare che la superficie bruci.

Se poi la volete tagliare a fette meglio farla raffreddare bene. Anzi, vi consiglio di metterla in frigo e poi magari intiepidirla prima di servirla, così si compatta, si taglia bene, e si conserva meglio.

In alternativa, andate di cucchiaino.