deux souliers - cosebelle magazine - 00

 Dopo una settimana di pausa, torno con tutti gli elementi per risollevare gli animi in questo venerdì di stanchezza (sarà la primavera), incertezza (sarà la politica) ed insofferenza (sarà il bisogno di vacanza).

Le novità e le cosebelle si sa, rendono ogni giornata migliore, specie se fuori c’è il sole come oggi. Un paio di scarpe poi, abbiamo capito che può fare miracoli per l’umore e farci fare pace mentalmente con i vicini rumorosi, i colleghi impediti ed i fidanzati sbadati.

nunu solsona - cosebelle magazine

Questa bella ragazza in foto è la spagnola Nunu Solsona, che nel 2010 ha fondato la linea di calzature Deux Souliers, nome francese per un marchio 100% spagnolo disegnato a Barcellona e prodotto nel distretto calzaturiero di Alicante.

 Come Sophia Webster, anche Nunu Solsona ha studiato moda per anni senza mai pensare alla realizzazione di scarpe come un’opzione reale per il suo futuro, finchè il caso ha voluto che si trovasse in un laboratorio artigiano e non riuscisse a distogliere lo sguardo da pellami ed operai all’opera. E’ così che la giovane Nunu salta parecchie caselle nel gioco del perfetto designer e decide che il modo più veloce per imparare tutto del mestiere è aprire un proprio studio ed imparare direttamente sul campo, mettendoci i propri risparmi e giocando d’azzardo sul suo futuro.

deux souliers - cosebelle magazine - 07deux souliers - cosebelle magazine - 01

La bellezza delle collezioni di Deux Souliers non sta solo nella personalità di ogni modello, nei tagli puliti che ricordano la sobrietà nordica e nei bei colori basici contrastati da spruzzi di colore, quanto nel concetto di base pensato dalla designer spagnola. Nunu Solsona ha certamente pensato che fondare un marchio nel 2010 o più in generale in questo decennio fosse una cosa un po’ da incoscienti ma comunque necessaria per stimolare novità e cambiamento. Quello che però le ha dato coraggio è stato il pensiero di offrire un modo diverso di fare shopping, un’alternativa moderna al bisogno di acquistare prodotti che non faranno lottare il consumatore con la propria coscienza – compro un paio di scarpe o pago l’affitto? – ma che potranno durare nel tempo perché prodotti con attenzione a qualità e a materiali però senza esagerare nel prezzo delle materie prime, semplicemente esaltandone al massimo le potenzialità e la resa sui modelli grazie alla rivisitazione di stili classici resi contemporanei e duraturi.

deux souliers - cosebelle magazine - 02

deux souliers - cosebelle magazine - 03

Deux Souliers sono scarpe dedicate a donne moderne come noi, che lavorano come noi e che viaggiano come noi. Donne interessate alla moda senza essere schiave di trend, eventi e stilisti. Sono scarpe pensate in modo intelligente ed esprimono un equilibrio bilanciato tra artigianato (le tecniche di lavorazione), l’arte (alcuni modelli sono dipinti a mano) e l’innovazione (i tagli soprattutto) che non vogliono essere prese dall’armadio come ultimo capo prima di uscire ma vogliono essere al centro dell’attenzione con la loro femminilità non ostentata ma presente.

Vi lascio con una frase cara alla fondatrice del marchio: “Avanzar es tan fácil como poner un pie delante del otro. Un par de zapatos es todo lo que necesitas.”  (Andare avanti è facile come mettere un piede dopo l’altro. Un paio di scarpe è tutto ciò di cui hai bisogno)

deux souliers - cosebelle magazine - 04 deux souliers - cosebelle magazine - 05 deux souliers - cosebelle magazine - 06