Una buona fetta di pane casereccio abbrustolita con un filo di olio buono mette d’accordo tutti!

Un piatto semplice, che ha origini antiche, un’ottima base di partenza per preparare gustosi crostini, come ad esempio quello che vi propongo oggi. E’ realizzato con due ingredienti che, combinati insieme, sono un classico della primavera: uova e asparagi. La particolarità sta però nel condimento alla crema di aglio arrosto. Sì, perché l’aglio cuocendo perde parte del suo sapore pungente e caratteristico, mantenendo però inalterate le caratteristiche di base. Questo tipo di cottura permette di renderlo un ottimo condimento!

Ingredienti per 2 persone

2 fette di pane casereccio

1 mazzo di asparagi

4 uova di quaglia

4 spicchi d’aglio

olio extravergine d’oliva

erbe aromatiche fresche  (basilico, timo, maggiorana, erba cipollina)

Olio extravergine d’oliva

sale e pepe

Fate arrostire l’aglio in un cartoccio condito con un filo d’olio ed un pizzico di sale nel forno a 200°C per per 30 minuti circa, deve diventare morbido. Una volta cotto toglietelo dal suo involucro, schiacciatelo con una forchetta fino a formare una crema.

Pulite e lavate per bene gli asparagi eliminando la parte più dura e fibrosa, sbollentateli in acqua leggermente salata per 10 minuti circa. Una volta cotti scolateli e mettete da parte. In una piastra fate abbrustolire le fette di pane, mentre in un’altra padella fate friggere le uova di quaglia, possibilmente lasciando il tuorlo integro e leggermente morbido. Spalmate le fette di pane con la crema di aglio arrostito, aggiungete gli asparagi e le uova. Condite con sale, pepe e erbe aromatiche spezzettate grossolanamente. Servite subito ancora tiepido.