Quando sono venuta a conoscenza del Visacare di Philips vi confesso che ero un po’ spaventata. Uno strumento cosmetico bello, bellissimo da vedere, dalle linee sinuose e aspetto candido, ma non ero convinta delle sue potenzialità. Una volta completata la prima carica, poi, ho spinto il bottoncino dell’accensione, l’ho visto all’azione e ho capito.

Confezione Visacare Philips

Per presentarvi il nostro nuovo compagno nella skincare potremo dirvi che è un “piccolo aspirapolvere, toglie dal viso le cellule morte e esfolia la pelle con una superficie ruvida ad anello posta sulla punta.

Close up testina Visacare Philips

Contemporaneamente l’azione “aspirante” stimola la pelle, favorendo la circolazione sanguigna con un leggero massaggio.

Visacare Philips

Sì, al primo utilizzo avevo un po’ paura, ma poi ho scoperto che non c’è azione più gentile di quella del Visacare, anzi, potrei azzardarmi a dire anche che esistono scrub in commercio molto più aggressivi, solo che non lo realizziamo.

Tecnicamente il Visacare è un sistema di microdermoabrasione che abbina l’azione esfoliante al sistema AirLift, questa aspirazione leggera di cui parlavo prima. Una volta acceso bisognerà passarlo con cura sul viso, tendendo un po’ la pelle: sentirete subito l’aspirazione, ma non è niente di doloroso, anzi, è leggero e piacevole. Sarà normale vedere una reazione subito dopo l’applicazione, avrete un leggero arrossamento, ma scompare dopo poco.

Ma quali sono i vantaggi? Il Visacare garantisce una esfoliazione approfondita, ma non aggressiva,  stimola la microcircolazione e, sì, dopo un mese esatto di utilizzo costante, due volte a settimana, possiamo dire che la pelle appare più rassodata. No, non avrete dieci anni in meno in un mese, ma al tatto una pelle morbida e più soda nel tempo.

Per quanto l’azione del Visacare sia delicata, ci sono alcune accortezze da seguire con attenzione. Innanzitutto non bisogna abbinare la sua azione a quella di tonici acidi o scrub, c’è già lui a fare tutto il lavoro. Questo non vuol dire che non bisogna usarli mai, ma solo evitarli dopo il Visacare. Programmate una prova generale che preceda il primo utilizzo sul viso: la Philips consiglia qualche passata con la testina ad azione delicata sulla pelle del braccio; aspettate una oretta e vedete la reazione (ma andrà tutto bene). Passate, quindi, al viso e dedicate 5 minuti due volte a settimana nella vostra routine quotidiana a pelle pulita e asciutta (io consiglio di utilizzarlo la sera), creme e trattamenti saranno assorbiti ancora meglio.

Confezione Visacare

Estrema cura per le pelli con molti nei, acneiche o durante particolari trattamenti e se fate il vostro trattamento prima di uscire al mattino, munitevi di una buona crema solare con fattore di protezione almeno pari a 30.

Le testine in dotazione sono due, una per pelli normali e una per pelli delicate. Iniziate con la seconda, poi finito il suo ciclo vitale passate alla prima, ugualmente efficace e gentile.

testine Visacare

testina delicata

È un’ottima scoperta questo Visacare e no, non l’avremmo mai creduto. Unico neo? Il prezzo: 250 euro per macchinario più due testine, ma sono soldi investiti per un trattamento che sì, funziona davvero.

Potete acquistare Visacare sul sito ufficiale della Philips oppure nei punti vendita o nello shop online Douglas.