Si? No?!

“Il giocatore indossa i panni di un marine spaziale, deportato su Marte per aver assalito un superiore che gli aveva ordinato di sparare su civili disarmati. Costretto a lavorare per la Union Aerospace Corporation , il protagonista viene inviato ad indagare su un terribile incidente avvenuto in esperimenti militari sul teletrasporto tra le due lune Phobos e Deimos: orde di mostri hanno cominciato ad uscire dai portali di teletrasporto, e il satellite Deimos è sparito. Il personale residente su Phobos, inoltre, è stato trucidato o trasformato in zombie. Una volta arrivato alla base su Phobos tu/protagonista sei lasciato all’esterno per mantenere le comunicazioni con Marte, mentre il resto della squadra entra nell’edificio. Presto però il contatto radio con gli altri membri del team cessa, e devi cercare di uscire vivo dalla faccenda.”

Capito?

Se siete a Roma questo mercoledì dovreste venire al Town House, che si trova nel quartiere Rione Monti. Ci saremo noi ragazze del Djsetta, gli zombie di DOOM e la musica delle nostre compile.


Donna Laser Orchestra – Vega Synthauri (1984)


Maximum Joy – Do It Today (1982)


Toni Santagata – Ufo Sexo (1978)


NOIA – Do You Wanna Dance (1983)