“…dove Moira Orfei fa l’Italia più di Garibaldi”

Questa settimana a Torino c’è Artissima, evento di arte contemporanea sempre più in espansione. Ok, adesso cancellatela dalla mente e focalizzatevi sull’off event parallelo Paratissima, sul quartiere San Salvario che la ospita, sul circo, sull’Unità d’Italia e la borsa o la vita, sull’architettura e sugli artisti.

A Circo Italia si celebra la defunta nazione, ma chi l’ha uccisa? Perché non è stata salvata? A rispondere a queste semplici domande da criminologi ci hanno pensato 12 testimonial (2A+P/A, Beniamino Servino, Comoglio Architetti, Marc, OFL architecture, Salottobuono, Yellow Office, Alex Pinna, Daniele Galliano, Marco Cervetti, Max Tomasinelli, Super!) realizzando opere ad hoc per il monumento funebre, libere interpretazioni della crueltà e il bistrattamento del nostro Bel Paese.

I presentationist del circo sono il collettivo Housedada e lo studio di architettura Weekend in a Morning e stasera, 5 Novembre, i messali si svolgeranno allo Spazio Sin tesi con performance live e molto altro (lascio a voi intendere). Se invece non siete a Torino, le opere saranno presto in tour in molte altre città come Roma, Milano, Venezia e Palermo.

E se, dopo tutto questo, non vi siete ancora fatti un’idea sull’assassino, io una possibile soluzione ce l’avrei.

Chi è mai vissuto fino a 150 anni?

Circo Italia

Torino: 2 – 6 Novembre 2011

Spazio Sin tesi, via Principe Tommaso 26