Chiesa di San Paolo Apostolo | Foligno | STUDIO FUKSAS

Se mi chiedessero oggi il mio ultimo desiderio non avrei dubbi: non fate il mio funerale in questa chiesa!”  Nei giorni dell’ inaugurazione della Chiesa di San Paolo Apostolo a Foligno (Perugia), qualcuno appose questo commento (per la cronaca: non era neppure uno dei peggiori) sul libro firme del nuovo complesso religioso. Ancora oggi -tre anni dopo l’apertura- Umbri (e forse anche i turisti di passaggio) continuano a storcere in naso di fronte al cosidetto “cubo”.

Un caso isolato? Non proprio. Accusate di occultare la loro funzione sotto forme generiche, talvolta sospettate di acuire la crisi di identità dei fedeli cristiani nel mondo, le chiese contemporanee non godono di particolare fama.  Ma è davvero tutto da buttare?

Cattedrale di Oakland | CRAIG HARTMAN, SOM (esterno)

Cattedrale di Oakland | CRAIG HARTMAN, SOM (interno)

A Milano una mostra, al via oggi e ad ingresso gratuito, organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Brera, in collaborazione con il Museo Diocesano di Milano e la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano propone un’ampia documentazione fotografica sul tema, mettendo a confrono chiese italianecattedrali statunitensi. Curata da Leonardo Servadio, l’esposizione presenta i caratteri salienti, architettonici, di design e liturgici, di tre costruzioni in Italia – Santa Maria in Zivido di San Giuliano Milanese di IsolArchitetti, San Paolo Apostolo di Foligno dello Studio Fuksas, San Paolo Apostolo a Frosinone di Danilo Lisi e di altrettanti edifici sacri realizzati, quasi contemporaneamente, negli Stati Uniti. Si tratta delle cattedrali di Oakland progettata da Hartman, quella di Houston che porta le firme di Ziegler-Cooper e Rohn e quella di Los Angeles, dell’architetto spagnolo Rafael Moneo.

Cattedrale di Los Angeles | RAFAEL MONEO (esterno)

Cattedrale di Los Angeles | RAFAEL MONEO (interno)

Chiesa di Santa Maria in Zivido | San Giuliano Milanese | ISOLARCHITETTI

Per saperne di più, ecco tutte le info: mostra “GENIUS LOCI. CHIESA E DIALOGO. Due continenti a confronto tra memoria e modernità | Milano, Museo Diocesano (corso di Porta Ticinese 95) | Dal 27 novembre 2012  al 6 gennaio 2013 | Dal martedì alla domenica, 10-18, lunedì chiuso. Ingresso gratuito.
Tel. 02.89420019 | Mail: info.biglietteria@museodiocesano.it