Il cheap resterà immutato?

Ancora una volta Ann Sofie Back porta Cheap Monday lontano dal punto di partenza.
La collezione AW 2011 presentata pochi giorni fa a Stoccolma, inscena un mondo techno.
Scelta intraprendente se pensiamo si tratti di un brand fondato sul denim: pelle verniciata, velluto, maglieria variegata e giacche a vento.
Un’altro brand svedese ha debuttato con il denim per poi evolversi in una grande etichetta che oggi sfila sulle passerelle di Londra, sto parlando di Acne. Sembra che Cheap Monday abbia intenzione di intraprendere lo stesso percorso.
Noi ce lo auguriamo, sperando però che l’appellativo ‘cheap’ resti immutato!