O come sublimare l’inutilità.

Nel 1969 Jacques Carelman pubblicò un libretto spassosissimo: il Catalogue d’Objets Introuvables, un catalogo di aggeggi improbabili, forse non impossibili, di sicuro mai realizzati, come presa in giro degli allora popolarissimi e onnipresenti cataloghi di vendita per corrispondenza. Il successo fu strepitoso, e molti di quegli oggetti furono da allora messi in mostra in musei, gallerie e fiere di tutto il mondo.

Biciclette da riposo, reggiseni per trapeziste, sidecar da cavalli, cravatte-slip, macchine da cucire senza fili azionate da un criceto nella ruota, scale di gruppo, martelli siamesi, arpe-tube… le invenzioni di Carelman coprono ogni campo dell’azione umana, rielaborando l’esistente alla ricerca della funzionalità estrema o della perfetta inutilità.

La Caffettiera per Masochisti è uno degli esempi più riconoscibili (famosa per aver ispirato un imperdibile saggio di Donald A. Norman). Secondo, ma di poco, il Pettine per calvi. Sono sicura che vi siano già venute in mente un paio di persone a cui li vorreste regalare, se solo esistessero davvero…

Bene, esistono. O meglio, potrebbero, da un momento all’altro.

Impossible Objects ha deciso di produrre e mettere in vendita gli oggetti, dandovi la possibilità di avere il vostro primo esemplare di oggetto incredibilmente inutile (o sorprendentemente funzionale, a seconda dei casi). Sul sito è possibile visualizzare una rappresentazione di ciascuno dei progetti immaginati da Carelman e votarne la sorte, decretandone o meno la futura messa in produzione.

Per il momento è in vendita solo la caffettiera, ma vi lascio con qualche previsione sulle prossime scelte con una selezione degli oggetti più strabilianti del catalogo.

Il doppio spazzolino: perchè perdere tempo spazzolando un lato alla volta?

Il tandem a visione totale: perchè non è giusto discriminare chi sta dietro.

I pattini per ballerine classiche: mai costringerle a perdere la grazia acquisita in anni di estenuanti esercizi alla sbarra!

La borsa porta gatti: perchè anche una gattara possa sentirsi Paris Hilton per un giorno.

Il fucile per sparare ai canguri: muoio dal ridere.

Ma sopratutto, siccome essere pignoli è un lavoro a tempo pieno, la Macchina per mettere i puntini sulle i.