Il 2013 sta per finire.
Che sia stato bello o brutto, senza particolari cambiamenti o ricco di novità, siamo pronte a scommettere che state già stilando la lista degli obiettivi per l’anno nuovo.

carpediem_cosebelle_01
Dicembre, che lo si voglia o no, è sempre tempo di bilanci, e quale periodo migliore per porci nuovi traguardi e riempirci di buoni propositi, se non l’inizio di un nuovo anno?
Il gatto vi ha mangiato la tessera della palestra, impedendovi anche stavolta di rinnovare l’abbonamento? Nemmeno quest’anno siete riusciti a iniziare quel grandioso progetto che vi farà diventare famosi? Avete lavorato troppo o troppo poco? Non abbattetevi!

carpediem_cosebelle_08carpediem_cosebelle_07
La vita, si sa, è fatta anche di piccoli traguardi, che sommati ci possono aiutare a aggiungere la felicità.
E se anche voi avete deciso di smettere di procrastinare (ma non temete, il bello di dicembre è che potete tranquillamente rimandare a gennaio, senza destare troppi sospetti), qui c’è l’agenda che fa per voi.

carpediem_cosebelle_09 carpediem_cosebelle_10    carpediem_cosebelle_03

Si chiama Carpe Diem Journal, è stata disegnata e pensata dalla brava illustratrice e calligrafa Mary Kate McDevitt, ed è un divertente, onesto diario per chi vuole iniziare l’anno con umiltà ma anche con determinazione, nella consapevolezza che anche un piccolo passo per un temporeggiatore è un enorme salto verso la felicità.

carpediem_cosebelle_04 carpediem_cosebelle_05

Non rimandare a domani quello che può essere fatto oggi, premiarsi con un gelato alla fine di una giornata impegnativa, accettare una sfida rimandata per troppo tempo: ogni pagina del Journal è un piccolo ma prezioso consiglio per ricordarsi di tutti gli obiettivi e dei traguardi raggiunti, dai più semplici a quelli che sembrano insormontabili, il tutto in una salsa grafica accattivante e piena di humor.

carpediem_cosebelle_06

Vi sentite già più propositivi? Che ci fate ancora sulla sedia?