I Busó di Mohács

A Budapest, per il Carnevale, non ci sono appuntamenti particolarmente significativi. Serate e feste a tema, organizzate in questo periodo, derivano dalla globalizzazione culturale.

Non è però dappertutto così in Ungheria. Esiste infatti il Carnevale dei Busó, festeggiato a Mohács, nel sud del  paese.

E’ un Carnevale un po’ diverso da quello che siamo abituati a vedere in giro per l’Italia, per colori, maschere e storia. Questo tradizionale appuntamento ungherese, che potrebbe avere origini serbe o risalire al periodo della dominazione turca, è un’antica festa popolare, con maschere mostruose di significato propiziatorio.

Il culmine della festa infatti è l’appuntamento con il gran falò sulla piazza principale di Mohács, per “bruciare” simbolicamente l’inverno che volge al termine e dare il benvenuto alla primavera. Le maschere tradizionali dei Busó rappresentano personaggi mostruosi, armati con ruote, carri, barche, corni e ricoperti con pelli d’animale.

Queste maschere interagiscono con i visitatori per le strade della cittadina, spaventandoli e prendendosi un po’ gioco di loro. Potrebbe capitarvi di essere circondati da un gruppo di maschere, di  essere rincorsi o, a volte, di essere improvvisamente abbracciati da qualche Busó particolarmente espansivo!

In attesa di organizzare il prossimo viaggio, buon inizio settimana a tutti voi!

Per info utili sui percorsi turistici fuori Budapest potete consultare il sito del turismo di Budapest.