In questi giorni di festa, cosa c’è di meglio di una ricetta facile, veloce, divertente?

Senza dimenticare che permette di “riciclare” dolcetti e pezzi di torta avanzati e di fare bella figura con gli amici che passeranno per farci gli auguri? E allora via di cakepops!

Letteralmente sono dei lecca-lecca di torta. Chi lo sa chi li ha inventati o come sono nati i cake pops, quello che è certo è che la fantasia dell’ormai famosissima Bakerella li ha trasformati in un must per i parties d’oltreoceano e non solo. Infatti è sufficiente avere qualche fetta di torta o qualche muffins, magari avanzati, a disposizione, del formaggio cremoso, un po’ di zucchero e della glassa per ottenere dei dolcetti deliziosi e al tempo stesso di grande effetto, e che la creatività di ognuno renderà adatti a qualsiasi ricorrenza.

Ingredienti

per la torta

230 g di farina

165 g di burro

165 g di zucchero

50 g di latte

4 uova intere

1 bustina di lievito

35 gr di cacao amaro

per i cake pops

circa 350 g di glassa al formaggio morbido tipo philadelphia

aromi secondo il gusto (scorza d’arancia grattugiata, cocco, scaglie di cioccolato fondente, rhum, ecc.)

500 g di cioccolato fondente per la copertura

glassa reale, perline di zucchero, codette colorate, ecc.

materiali

bastoncini di legno

blocco di polistirolo

Procedimento

In una ciotola lavorare lo zucchero con il burro leggermente ammorbidito. Unire i tuorli e continuare a lavorare il composto. Aggiungere il latte, quindi gli ingredienti secchi precedentemente uniti. Montare gli albumi ed incorporarli delicatamente al composto, con movimenti verticali, facendo in modo che non si smontino. Imburrare e infarinare una tortiera di 24 cm di diametro e versarvi il composto. Infornare a 190 gradi per circa 50 minuti. Una volta che la torta sarà raffreddata, riporla in una ciotola e sbriciolarla finemente.

Aggiungere quindi gradualmente la glassa di formaggio, finché il composto non risulterà compatto ma ben modellabile. Predisporre un foglio di carta forno su di un vassoio piano, quindi iniziare a formare delle palline del diametro di circa 2,5 cm. Trasferire le palline in freezer. Intanto, sciogliere circa 50 g di cioccolato a bagnomaria. Tirare fuori le palline dal freezer; immergere l’estremità di un bastoncino di legno nel cioccolato fuso, quindi infilzare in una pallina. Ripetere l’operazione per tutte le palline. Riporre in frigorifero. Far sciogliere il restante cioccolato a bagnomaria. Tirare fuori dal frigo le palline e quindi immergerle singolarmente nel cioccolato, ricoprendole interamente e facendo sgocciolare il cioccolato in eccesso con leggeri movimenti rotatori.

Infilzare ogni singola pallina nel blocco di polistirolo, lasciando asciugare.

A questo punto dar sfogo alla propria fantasia, decorando le palline con semplici fili di cioccolato fuso o glassa colorata fatta scendere da conetti di carta. Ovviamente queste gustose palline sono realizzabili con qualsiasi gusto di torta, per esempio al limone, con glassa aromatizzata alla fragola.