Apri Londra e trovi la sorpresa.

Avete tempo fino a martedì prossimo per vincere un uovo da centomila sterline. Non è la gallina dalle uova d’oro ma Fabergé che ve lo regala. Quel che dovete fare è una passeggiata per Londra cercando di scoprire quante più uova giganti è possibile tra le duecento sparse qui e là in strade, parchi, giardini, davanti a hotel e gallerie, ovunque. Non siete a Londra? Peccato.

Potete sempre partecipare all’asta online, però, e assicurarvi una delle meravigliose opere, tutte realizzate appositamente da artisti, architetti e designers; o, se le vostre tasche hanno dimensioni meno monumentali, comprare gadgets e prodotti dall’Egg Shop di Selfrigdes. L’idea è bella e la causa è buona, visto che tutto il ricavato va ad Elephant family e Auctions For Children.


Ce n’è di tutti i tipi, uova in marmo, in legno, in ceramica, in ferro, alla coque in portauovo dorato, con in testa il cappello di pelo della guardia reale, mascherate da palla da biliardo o da pallina da golf, decorate come una matrioska o come una motocicletta degli Hell’s Angels. C’è perfino Humpty Dumpty sul muro di The Mall, che vi scruta con aria beffarda dal suo equilibrio eternamente precario. Insomma, questa Fabergé Egg Hunt è divertente, bella, buona, e piena di sorprese, come le uova di cioccolata a Pasqua.