Babel è una realtà fatta di carta e attenzione per i dettagli. La tecnica delle serigrafie si mette al servizio dell’arte e dell’inventiva di Lucia Elefante, la creatrice del brand, e il suo mondo di taccuini, quaderni, biglietti e stampe curati in ogni dettaglio. Babel è il protagonista di questo ultimo Buy buy baby dell’anno, una versione specialissima in collaborazione con A Little market, che vi permetterà di ricevere in regalo una edizione specialissima di questi quaderni con il nostro #natalebello.

Babel e il fascino del lavoro artigianale

Ma andiamo con ordine: quaderni e taccuini sono rilegati con varie tecniche manuali, sono composti con carte speciali provenienti da tutto il mondo e sono assolutamente unici. Ma Babel esplora ogni aspetto della creatività e vedrete far capolino sul suo profilo Instagram spille, piccoli cuscini, calendari e loro, le serigrafie del progetto anatomico, in cui i tratti retrò delle anatomie di sapore antico sono molto più che semplici elementi decorativi.

Ma è Lucia stessa a raccontarci l’esperienza con Babel.

Cosebelle Mag: Il valore del lavoro artigianale: come è nata la passione per queste creazioni di carta e le tecniche di rilegatura?
Lucia: La carta e il colore da sempre fanno parte della mia vita, fin da bambina ho fatto taccuini e quaderni per me sperimentando le varie tecniche di rilegatura e dopo anni di esperimenti e ricerca ho deciso di farlo diventare un vero lavoro. Ho una vera passione per le rilegature, dalle giapponesi a quelle della tradizione e mi piace che ogni tecnica sia riconoscibile ma riportata nel contesto in cui vivo e lavoro, le copertine sono stampate o serigrafate con le mie immagini e poi incollate, tagliate, tutto rigorosamente a mano quindi bisogna rispettare tempi di asciugatura, bucare, cucire… non so quantificare il tempo ma sicuramente ci vuole passione e tanta pazienza!

C’è un qualcosa di tremendamente affascinante nelle illustrazioni che usi nelle copertine dei tuoi quaderni, soprattutto quando si parla del “progetto anatomico”. Da dove nasce la passione per le illustrazioni anatomiche?
L’anatomia artistica è una passione nata ai tempi dell’accademia di belle arti dove si comincia disegnando scheletri, da qui l’idea di unire il mondo della carta a quello anatomico creando un progetto fatto di immagini e parole. Le immagini sono quelle dei vecchi libri di anatomia inglesi fra fine ‘700 e inizio ‘900 a cui associo parole evocative che possono essere di immediata intuizione come il love per il cuore alternate a termini più ironici come il teschio che diventa smile! Ed è proprio lo smile il punto di partenza di questo lavoro, volevo realizzare una tshirt per me e poi dopo quasi due anni siamo arrivati a 15 immagini e 9 telai serigrafici. Per me questo anatomico è un progetto in continua evoluzione, fatto di serigrafie e taccuini ma anche di piccoli cuscini decorativi e spillette e chissà come evolverà!

Ci sono due quaderni speciali che hai realizzato per noi e A Little Market per il nostro #natalebello. Ci racconti come sono nati?
Ho voluto associare due immagini a cui tengo molto, il cuore e l’utero, il love e be free per questi due quaderni in edizione speciale. È un binomio che rappresenta il mio essere donna: l’amore e la libertà di poter scegliere della nostra vita a dispetto di chi ancora oggi associa la donna al ruolo di moglie, madre o compagna. Li ho stampati oro su nero, su una carta speciale fatta con gli scarti della lavorazione del cuoio.
Questi due quaderni racchiudono il mio mondo, la mia passione per la serigrafia, la scelta di utilizzare solo carte riciclate e soprattutto la consapevolezza della mia femminilità quindi LOVE e BE FREE!

La nostra domanda di rito immancabile: una Cosabella per te?
Poter trasmettere un pezzettino di me attraverso un quaderno, un’immagine, un progetto.

Come ricevere in regalo i due quaderni edizione speciale

 

etichetta

Lucia ha realizzato per noi e A Little Market due quaderni in edizione specialissima, tutta al femminile. Un cuore e un utero, simboli di femminilità, femminismo e forza. Condividete ancora le immagini del vostro Natale su Instagram usando l’hashtag #natalebello e seguite Cosebelle magazine, Babel e A Little Market Italia. Avete tempo fino al 21 Dicembre, quando verrà scelta la foto da noi ritenuta più bella. La vincitrice riceverà direttamente a casa i due quaderni.

Babel è su A Little market | InstagramSito ufficiale

Cominciate a scattare, ricordatevi l’hashtag #natalebello e non dimenticate di seguire su Instagram Cosebelle, Babel e A Little Market!