Ho scoperto l’utilità estrema dello zaino quando ho imparato sulla mia pelle cosa voleva dire trascinare un trolley di 25 chili su e giù per le scale della metro e, contemporaneamente, gestire il biglietto, il cellulare e una shopper sulla spalla. Non indossavo uno zaino dalla seconda superiore, lo so, ma ora nei viaggi o nelle lunghe giornate da passare a zonzo credo sia quasi necessario, meglio se poi è così sottile e leggero che puoi ripiegarlo e tirarlo fuori per la prima emergenza.

Se avete già provato sulla vostra pelle il dramma della shopper che casca ad ogni passo, Jbag può essere la soluzione.

Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby

L’idea è di Massimiliano e Riccardo: uno zaino da portare con sé in ogni occasione, da fotografare e condividere, basta solo scegliere quello che ci rappresenta di più.

Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby

Che siate più Urban o Rock

Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby

Che abbiate una passione nemmeno tanto segreta per gli anni 80, per l’eleganza dei colori tenui o i colori accesi della sua versione Sporty

Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby

sappiate che uno zaino .Jbag è fatto per ogni evenienza, sia che dobbiate trascinare valigie su scalinate interminabili, oppure semplicemente avere tutto a portata di mano quando correte a lavoro, in università, o in trasferta.

Le .Jbag sono tutte prodotte a mano, in Italia, e sono in canvas pesante e corde di cotone, con dettagli in cuoio e bottone in legno per la chiusura. Essenziali, comode e tutte dotate di tasca interna cosicché non ci saranno nemmeno gli interminabili minuti di ricerca chiavi di casa o portafogli quando avrete più fretta, cosa che succede sempre, da sempre.

 

Jbag zaini, Cosebelle Magazine Buy Buy Baby

Per acquistare le .Jbag consultate il catalogo online, scegliete lo zaino che preferite e scrivete all’indirizzo mail info.jbag@gmail.com  per ordinarlo.

 

(Photo credits: .Jbag