Una delle situazioni più fastidiose al mondo è attendere in aeroporto con bagagli al seguito. Non solo costa tutto tantissimo, ma il tempo dell’arrivo in anticipo si dilata enormemente e nulla puoi fare, se non distrarti con quello che capita. Quando annunciano il tuo volo devi correre a fare file su file e trascinarti il tuo anonimo trolley scuro, rosso al massimo, triste e omologato.

E poi arrivi, hai volato per ore, hai urgenza di riprendere la valigia che puntualmente non arriva e, per ingannare l’attesa, cerchi di calcolare la possibile traiettoria della maniglia per tirarla su con un colpo secco senza perdere l’equilibrio rovinosamente. Ma quanti di noi riconoscono la propria valigia al primo sguardo? Chi non usa l’espediente di targhette colorate, valigie dai colori improbabili che si sporcano al primo viaggio, disegni, strati e strati di plastica colorata per assicurarsi che nessuno ci frughi dentro e per riconoscerla fra mille.

Ci vorrebbe un vestito da valigia, da abbinare all’umore, al viaggio, oppure una via di mezzo tra accessorio “moda valigia” e l’utilità di una copertura lavabile che la ripari dalla pioggia e renda il trolley unico.

Un coprivaligia così

Loqy copri valigia

Uno sfizio che potete togliervi con Loqi, brand eco-friendly di Johanna Kuipers e Belinda Klaes, che disegnano shopper e copri valigia in materiali leggeri, innovativi, lavabili e super resistenti e anche personalizzabili, per colorare le attese in aeroporto, distinguersi un po’ e, più praticamente, non perdersi la valigia tra un volo e un autobus.

Loqy copri valigia Loqy copri valigia Loqy copri valigia

Le shopper e i coprivaligia Loqi sono acquistabili sul sito ufficiale, su Weareunique con un sconto interessante, mentre le shopper sono online scontate su Raily.it.

Loqy copri valigia