Ho estrema fiducia nel potere evocativo del disegno, non c’è tratto o volto che l’illustrazione non sappia “raccontare”. E tutto questo nonostante il dramma vissuto qualche tempo fa: era la seconda volta che, per motivi che non vi sto a raccontare, dovevo far tradurre un mio ritratto in disegno. Morte nel cuore per giorni, perché quando ti rendi conto che in quel disegno non ci sei tu, ma solo la tua parte peggiore, perdi la fiducia anche nelle cose che ami guardare. Non c’è componente vanesia, ma solo la constatazione che l’illustrazione è sensibile quanto la mano di chi la crea.

C’è un mondo a matita che mi piace davvero tanto, ha il vento del mare fra i capelli sottili, gambe lunghe e strette, occhi piccoli e sorrisi larghissimi, da orecchio a orecchio. Vorrei rinascere illustrazione, non caricatura, e vorrei che a disegnarmi fosse Gabriella Carofiglio, barese doc, che ha creato un mondo tutto suo, una opportunità.

IMG_1047 IMG_2843

Un mondo fatto di figure gentili e timide, ma mai incerte, che sanno accompagnarvi per tutta la giornata su piccoli specchietti da borsetta, nelle shopper, nei gioielli piccoli e leggeri.

1 2 7 6 5 4

E Gabriella di questo mondo frenetico, ventoso e leggero sa tutto e sa riportarne ogni minimo dettaglio. Le sue creazioni sono leggerezza e colori pastello, perché anche la giornata più storta sa riprendersi con il loro buongiorno.

3

Potete acquistare le creazioni di Gab77 nel suo shop ufficiale su A Little Market e tuffarvi nel suo mondo gentile qui, nel suo blog.