Negli anni ottanta una entità che vi ho già nominato qui e che per comodità chiameremo “la regia” aveva un unico, adoratissimo set di valigie. Erano tre più una borsa coordinata, tutte di tessuto beige con rifiniture color cuoio e tante, tantissime cinghie, come andavano di moda a quei tempi. Belle da vedere, un po’ effetto “sono un esploratore dell’era coloniale” e praticissimi venti minuti netti per aprirle ogni volta. Inspiegabilmente, nonostante la bellezza, hanno ceduto il passo alle ruote nei trolley e sono state buttate via. Eppure avremmo dovuto saperlo, quando si parla di moda non bisogna mai disperare, prima o poi tutto torna, anche le fibbie e il cuoio sulle borse, su tela beige e rifiniture a contrasto.

Ed infatti, come previsto, eccola nel suo glorioso ritorno scandinavo.

Kanken_Cosebelle_1

Il brand che la produce, infatti, è svedese e si chiama Fjallraven ed è specializzato in borse a abbigliamento tecnico per l’outdoor. La borsa in questione si chiama Brady ed è l’esatta copia di quella del set di valigie della regia. Un deja vu pazzesco. Ma il pezzo forte di Fjallraven, sono i Kanken

Kanken_Cosebelle_3

Zaini che sono anche borse e che fanno della praticità il loro credo. Sono comodi, colorati, diversi i formati e le destinazioni d’uso. A Londra è stato appena aperto il primo store nel Box park di Shoreditch e, manco a dirlo, tutti gli hipster lo amano.

Ma non bisogna essere hispter per forza per amare questi zaini: basta un pizzico di passione per le linee scandinave pulite ed essenziali, l’avventura metropolitana e tante, tante cose da metterci dentro.

Kanken_Cosebelle_4

Kanken_Cosebelle_8 Kanken_Cosebelle_8 Kanken_Cosebelle_7 Kanken_Cosebelle_6

Potete acquistare le borse Fjallraven sul sito ufficiale I love my Kanken e su Asos

(photo credits: FjallravenFjallraven Instagram)