© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

A Budapest il secondhand è un fenomeno di costume, uno stile di vita, ma anche, tante volte, una necessità. E non importa che i capi siano firmati o meno, della stagione precedente o di tanti anni fa: quello che conta è che siano belli, funzionali, economici, e, appunto, secondhand. A Budapest, più che in altre città europee, ognuno segue la propria moda, e passerelle e ultime novità di stagione si fanno meno pressanti, per lasciare posto a creatività, interpretazione e personalizzazione.

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

Tantissimi i posti dove poter fare questo tipo di shopping: piccole botteghe e grandi negozi, dalla Raday utca, fino ad Obuda.

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

Apoteosi del secondhand è il Gardrób Közösségi Vásár, mercatino che si svolge una volta al mese tra sabato e domenica, presso l’Aquarium klub, dove si comprano e si vendono capi d’abbigliamento ed accessori di ogni tipo.

State già pensando a quella gonna che non vi piace più o a quel vestito che staziona nell’armadio ormai da anni, senza essere preso in considerazione? Avete anche voi camicie mai indossate, ancora con l’etichetta attaccata?

Bene, questo è l’evento che fa per voi. E’ possibile affittare un tavolo, o dividerlo con più amiche e organizzare la propria postazione, per provare a disfarsi, dalle 11:00 alle 16:00, di tutto quello che non volete più indossare.

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

© Gardrób Közösségi Vásár

Sicuramente una buona occasione per chi, in questo modo, sceglie di rinnovarsi il guardaroba!