Budapest 2013

Budapest 2013

Budapest, definita forse dai più pigri la città delle scale, sa ben ricompensare chi decida di affrontare scaloni e scalinate più e meno monumentali in cerca di scorci cittadini e punti panoramici.

Budapest 2013

Budapest 2013

La scelta dei possibili itinerari fatti di sali e scendi è molto varia: si può scegliere il percorso tutto alberi e terriccio con alcune soste in terrazzine panoramiche per arrivare in cima alla collina Gellert o quello fatto di balaustre e scale in pietra per arrivare al Bastione dei Pescatori e alla chiesa di San Mattia.

Budapest 2013

Budapest 2013

Budapest 2013

Budapest 2013

Centinaia di gradini anche per chi si addentra nel tessuto residenziale silenzioso e caratteristico di Buda!

Budapest 2013

Budapest 2013

Budapest 2013

Budapest 2013

Certo, i metodi alternativi e meno faticosi non mancano: potete sempre prendere la piccola funicolare dopo il Ponte delle Catene e ritrovarvi in pochi minuti nei giardini del Palazzo Reale. Ma la faticosa conquista di un luogo e la discesa a cuor leggero ha tutto un altro sapore! A voi la scelta!

Budapest 2013

Budapest 2013