MLAMP

© Mlamp

Vi siete mai chiesti come poter utilizzare vecchi piattini rimasti orfani della propria tazzina, servizi da tè e da caffè dimezzati nel tempo, teiere recuperate nei mercatini della domenica?

© Mlamp

A Budapest, in Dob utca 25, nel cuore del quartiere ebraico, piccolo microcosmo della società e della storia ungherese, potete visitare lo showroom di MLAMP, aperto agli inizi del 2009, della designer Mária Fatér: un altro caso tra gli ungheresi che primeggiano nel campo della creatività.

Tazze, tazzine, piatti, piattini, barattoli di varia forma e dimensione, teiere, vassoi, sono assemblati secondo precisi principi estetici e tecnici e danno vita a lampade da tavolo, da parete e da terra. Mária riutilizza per queste creazioni oggetti di diversi materiali, tra cui la plastica, la porcellana, il vetro, il legno e a volte anche il metallo, per dettagli e paralumi.

Queste lampade, insolite e divertenti, sono apprezzate sia dalla clientela locale che dal pubblico internazionale e potete riconoscerle anche presso molti negozi e vinerie di Budapest, che le espongono in vetrina o le hanno inserite nel proprio arredamento.

© Mlamp

Negli ultimi due anni Mlamp ha ricevuto importanti riconoscimenti: Mária Fatér è stata premiata come Designer of the Year 2010 e anche come Designer of the month dal WAMP di Budapest, nell’Aprile 2011.

Mlamp showroom & workshop
Budapest, VII. kerület Dob utca 25.

Mária  Fatér
design & production
design@m-lamp.com
0620/3989026

Bori Battai
PR
pr@m-lamp.com
0620/4246708

Orari:
Lunedì-Martedì: 10:00-16:00
Mercoledì-Giovedì: 10:00-18:00
Venerdì 10:00-17:00
Sabato-Domenica: chiuso