Che anche la mia coinquilina catalana purosangue si consulti con me prima di decidere dove andare a mangiare un piatto di Bravas è un grande motivo di orgoglio.
Eppure, proprio mentre cercavo di allargare gli orizzonti della mia Moleskine, già straripante di biglietti da visita dei tapas bar più disparati della città, mi sono imbattuta in questo tumblr che ha fatto vacillare il mio ego (e brontolare il mio stomaco).

Ma non è tutto oro quello che luccica. Solo i veri cultori del genere sanno che il vero segreto delle Bravas è nella giusta dose di Tabasco (e non nel Ketchup, PROFANI!)
A questa scuola di pensiero appartiene il leggendario Bar Tomas, che, lontano da qualsiasi circuito turistico, mantiene il suo fascino di “típico bar de barrio”.

Permettetemi di condividere con voi la regola d’oro del mio (saggio) amico Stefano: più la Taperia è cutre, migliori saranno le Bravas. E’ statisticamente provato. Per questo noi che viviamo nel Raval, preferiamo rintanarci nello spartano – ma autentico – Masia.
I proprietari sanno che nella ricetta perfetta non possono mancare le risate, il partido del Barça e un quinto di Estrella.

Bar Tomas
Major de Sarrià, 49
08017 Barcellona
+34 932 031 077

Bar Masia
Carrer d’Elisabets, 16
08001 Barcelona
+34 933 022 430

Illustrazione di Cecilia Milza
Ultima foto di Giulia Maniscalco