BRAVAS in PYJAMAS_Cosebelle00

La settimana più intensa della movida catalana è alle porte, e Bravas in Pyjamas arriva in soccorso di chi, troppo impegnato a studiare il cartel del Festival, farà scivolare in secondo piano le tappe mangerecce. Ma fidatevi di una veterana del Primavera Sound: la colazione dei campioni – che secondo il bioritmo festivalero corrisponde alla merenda pomeridiana – sarà l’unica cosa che vi salverà nella corsa sfrenata da un palco all’altro (a parte un paio di New Balance nuove di zecca). E allora eccovi un vademecum di tappe obbligate rigorosamente sulla linea metro che arriva fino al Parc del Fòrum. Per chi, oltre ai The National, sa apprezzare anche un bel piatto di patatas bravas (e non solo).

1) El bar del Pla (Lìnea L4 – La Pau / Trinitat Nova, fermata Jaume I)

BIP_Cosebelle00

Tapas da leccarsi i baffi, e patatas bravas che ricorderete per settimane. Da consumarsi tenendo a disposizione un pacchetto di Vigorsol nella tasca dei jeans.

2) Kiosko (Lìnea L4 – La Pau / Trinitat Nova, fermata Jaume I)

BIP_Cosebelle01

Burger gourmet per una decina di euro. Dimensioni generose per curare qualsiasi resaca (= hangover).

3) Bun Bo (Lìnea L4 – La Pau / Trinitat Nova, fermata Urquinaona)

BIP_Cosebelle03

Per chi non rinuncia al cibo orientale neanche in Spagna. Il loro margarita passion fruit è il mio caffèllatte festivalero.

4) La Paradeta  (Lìnea L4 – La Pau / Trinitat Nova, fermata Barceloneta)

BIP_Cosebelle04

Il pesce si compra al Kg direttamente dal bancone a prezzi da mercato e poi cucinato espressamente. Imperdibile anche per l’atmosfera.

E adesso, potete tornare al vostro Excel con la line-up.

__
Segui il Primavera Sound Festival con Cosebelle Mag! Hashtag ufficiale #PrimaveraBello