on farming – almanac 1

Avete presente un’enciclopedia? Avete presente gli almanacchi antichi? Bracket è un po’ di entrambe le cose per la densità di informazioni “verdi” fino alla cura dell’aspetto coltivativo progettuale. Il fascino dei campi coltivati, la distribuzione degli spazi e dei colori, fanno della terra uno dei terreni più fertili per la progettazione degli ultimi tempi; questi in cui la sostenibilità è sulla bocca di tutti e l’ecologia sta perdendo di significato, sbriciolata in mille termini più specifici di cui in pochi sanno distinguerne le differenze sostanziali.

Per la densità di questo numero [on farming] non vale la pena di selezionare contenuti, sarebbe come estrarre da Anna Karenina delle frasi, posso però dirvi quali sono le sezioni, giusto per rendervi conto della follìa e cura di Bracket: tilling/seeding, grafts/hybrids, plots/allotments, harvest/yield, ploughs/combines e crop rotations/sequencing.

Intanto il sito annuncia le selezioni per i nuovo numero [goes soft]. E’ bello vedere come i giovani vengano scelti e pubblicati.