image

C’ é stato un tempo in cui i libri viaggiavano in metropolitana con noi, nascondendoci il volto ma svelandoci, attraverso un titolo su una copertina che ci identificava e definiva, smascherando vanti e debolezze in fila su scaffali di librerie domestiche. E prima di facebook e prima di twitter essi parlavano, dicendo meglio di noi quello che avremmo voluto dire, infiocchettati in ghirlande di lunghe citazioni su diari chiusi col lucchetto o infarciti di promemoria di compiti a casa e assemblee.

Bookstee_Cosebelle_1

Oggi é il tempo dei kindle, con le loro copertine fredde e neutre e un mondo fatto di letture segrete, nascoste agli occhi indagatori dei passeggeri dei treni. Oggi, al posto dei diari ci sono bacheche e wall virtuali che racchiudono in un “cit.” la forza di un pensiero.

Ancora non siamo sazi peró di mostrarci, attraverso mondi paralleli costruiti da narratori onniscenti, che sembrano riguardarci e dire di noi quello che non siamo in grado di dire indossando una maglietta colorata in un giorno di gioia o un lugubre abito se cala sugli occhi un dolore.

Con queste idee sul fondo e mille altre speranze in superficie, nel 2013 nasce Bookstee. Your books, next to your heart. I tuoi libri, vicino al tuo cuore. E come si scalda bene il cuore se non con una t-shirt con i nostri libri preferiti?

Bookstee_Cosebelle_2

Primavera 2013. Giulia ama i libri e ha un blog. Decide di chiedere ai suoi lettori di immaginare uno scaffale d’oro, una  mensola del cuore dove collocare i libri piú amati. Nel frattempo Elena raccoglie la sfida e manda a Giulia le sue scelte rappresentate da un bellissimo disegno con i libri impilati uno sopra all’altro. Eureka! Perché non disegnare delle semplici t-shirt bianche con le quali ognuno possa dichiarare al mondo chi é e cosa ama attraverso i propri libri preferiti? Si aggiungono Alessio, digital e media strategist e Francesco, fotografo, é Bookstee diviene realtá.

Bookstee_Cosebelle_3

L’ idea é vincente per la sua semplicitá: é social perché ognuno puó condividere la propria selezione col mondo, é intima, perché le scelte dei libri che amiamo ci riguardano profondamente, é divertente, perché fa del libro un oggetto da indossare, proprio come un abito, a seconda dell’ umore.

Oggi Bookstee ha un sito e spedisce le sue magliette in tutto il mondo tramite la piattaforma di vendita Etsy. La procedura é semplicissima: pensate ai vostri 10 libri preferiti, diteli alle ragazze, e aspettate l’ arrivo della vostra t-shirt personalizzata!

ps. Ecco le personalissime scelte di Elena e Giulia!

Bookstee_Cosebelle_4

Bookstee_Cosebelle_5

Per maggiori info:

Bookstee.com e la pagina FB ufficiale Bookstee