Bellissime infografiche e cultura pop.

Perché alla fine, soprattutto i Social Network, non sono una cosa estremamente popolare?

Sicuramente avrete già sentito parlare di infografiche e metodi di visualizzazione dei dati. Si tratta di sfruttare il riconoscimento di forme e oggetti in modo intuitivo da parte dell’uomo in modo da avere la percezione chiara del significato di una tendenza o di un insieme di dati e informazioni senza doversi leggere quelle noiosissime tabelle con  numeri e nomi.

Quando le forme di data visualization poi sono interattive tutto diventa anche parecchio accattivante.

E questo è il caso di Fizz uno strumento sviluppato da Bloom che vi permette di vedere le conversazioni su Facebook e Twitter in forma di bollicine. Ogni insieme di bollicine  è caratterizzato da un colore predominante ed è associato ad un profilo o account e raccoglie piccoli punti colorati pari agli status aggiornati da ognuno.

Non bisogna iscriversi, l’accesso avviene tramite il proprio account su uno dei due social network, quando cliccate su un singolo punto colorato potete leggere l’aggiornamento di status o il tweet e potete anche fare una ricerca semantica sull’insieme e di tutte le informazioni più recenti.

Se avvicinarsi ai flussi di informazioni fosse sempre così divertente il digital divide sparirebbe in un attimo, non pensate?