Al doppio cioccolato: fondente e gianduia.

Una delle mie torte preferite, 100% di lussuria e cioccolato: nella base di pasta frolla al cacao, nello strato di fondente e nel ripieno di crema gianduia. È una crostata strepitosa, non difficile da preparare, che i chocolate addicted devono provare almeno una volta nella vita!

Ingredienti

Per la pasta frolla al cacao

250 g di farina

100 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di sale

3 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere

200 g di burro morbido a dadini

2 tuorli

Per il ripieno

80 g di cioccolato fondente

200 g di cioccolato gianduia

150 ml di panna fresca

Per la cottura

Carta da forno

Fagioli secchi

Riuniamo in una ciotola gli ingredienti per la pasta frolla e lavoriamo velocemente per ottenere un impasto omogeneo e sodo. Avvolgiamo in pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per 2 ore.

Riprendiamo l’impasto e stendiamo a uno spessore di ½ cm. Rivestiamo con la frolla uno stampo da crostata con il fondo estraibile (o uno stampo a cerniera) di 22 cm di diametro.

Rifiliamo i bordi eliminando la pasta in eccedenza e bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta; mettiamo sopra un foglio di carta da forno, distribuiamo sopra i fagioli secchi e cuociamo in forno già caldo a 170°C per 20 minuti.

Togliamo quindi la base della crostata dal forno, eliminiamo fagioli e carta e cuociamo ancora per 10 minuti. Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria e spennelliamo la parte interna  della crostata. Lasciamo solidificare il cioccolato.

Mettiamo in una casseruolina il cioccolato gianduia, uniamo la panna, sciogliamo a fuoco medio e facciamo raffreddare. Versiamo la crema nella base della crostata e lasciamo raffreddare in frigo per una notte. Spolveriamo la nostra black tarte con cacao amaro prima di servire.