Gennaio è un mese freddo, freddissimo, o almeno dovrebbe esserlo. Nella nostra cucina si preparano piatti  pietanze che ci riportano alla nostra zona confortevole, che ci fanno sentire a casa e sanno regalarci tutto il tepore di cui abbiamo bisogno.

Solo i biscotti sanno darci tutto questo calore. Perché a volte bastano una buona tazza di latte caldo e dei frollini profumati e fragranti per rendere una giornata migliore.

biscotti-mandorle-tostate-e-crema-di-nocciole 01

Ho ricevuto in dono un vasetto di crema di nocciole realizzato con il latte di bufala (voi potete usare ovviamente una crema di nocciole a piacere, scegliete la vostra preferita!) e ho deciso di abbinarla al sapore forte delle mandorle tostate.

Il risultato sono stati questi biscotti golosissimi!

Ingredienti per circa 20 biscotti

250 g di farina 00

100 g di mandorle tostate tritate finemente

125 g di burro freddo

120 g di zucchero di canna

1 presa di sale

1 uovo intero

1 limone bio (la scorza grattuggiata)

1 vasetto di crema di nocciole (per me al latte di bufala marca Vannulo)

zucchero a velo per decorare

biscotti-mandorle-tostate-e-crema-di-nocciole 02

Versate tutti gli ingredienti secchi nel mixer: la farina, le mandorle, il sale e lo zucchero. Aggiungete il burro freddo a pezzetti e iniziate a far girare il mixer ottenendo sulle prime un composto sabbioso.

Versate il tutto in una ciotola, poi iniziate a lavorarlo con le mani, unendo anche l’uovo intero. Dovrete ottenere un panetto liscio e compatto. Avvolgete in pellicola e fare riposare in frigo per almeno un ora.

Riprendete l’impasto, stendete la frolla fino ad ottenere uno spessore di circa 2/3 mm e sagomate ogni biscotto con uno stampino. Prendete un coppapasta di forma circolare e ricavate al centro di metà biscotti un forellino.

Infornate i biscotti a 160°C in  modalità statica dopo aver preriscaldato il forno, poi appena la superficie si sarà dorata, estraete e fate raffreddare completamente.

Farcite e accoppiate i biscotti, poi spolverate con lo zucchero a velo.