Sono 8.000 le aste in bambù incastrate fra loro dagli artisti americani Mike + Doug Starn (e dai loro assistenti climbers) a Roma. La versione capitolina dell’ installazione Big Bambù sta per essere inaugurata al MACRO Testaccio: è stata scelta per la VI° edizione di Enel Contemporanea, uno dei più prestigiosi appuntamenti internazionali nel panorama dell’arte contemporanea che coincide questo inverno con i 50 anni dell’azienda. L’avreste mai detto? Eppure dall’11 Dicembre nella Capitale sarà possibile addentrarsiabbandonarsiperdersi all’interno di una scultura-architettura la cui altezza supera i 25 metri.

Non è la prima volta che i gemelli Starn si misurano con questa tipologia di intervento, creando un inedito organismo vivente in continuo cambiamento e sfruttando le peculiarità del bambù:  flessibilità e solidità. E’ del 2010 infatti l’installazione ”Big Bambú: You Can’t, You Don’t and You Won’t Stop” (non puoi, non vuoi e non ti fermerai) che al Metropolitan Museum di New York ha riscosso un clamoroso successo: è stata la nona esposizione più visitata nella storia del museo e la quarta più visitata al mondo in quell’anno.

Il curatore dell’iniativa, Francesco Bonami ha dichiarato: “Anche la scelta del materiale, semplice ma estremamente forte, reca in sé un forte messaggio e una simbologia che richiama i concetti di ottimismoflessibilità. Flessibilità che non si riferisce solo alle proprietà fisiche del materiale ma che è anche mentale e concettuale. Si può dire che il progetto bambù sia una rappresentazione nello spazio di quell’attività umana che è l’immaginazione. Molto più complessa di una semplice torre, in realtà l’opera degli Starn non si lega soltanto a uno sviluppo architettonico in verticale, ma riesce a far convivere la verticalità e l’orizzontalità degli spazi. Non si sale soltanto ma ci si muove verso l’esterno, si innalza nuovamente per poi tornare verso il basso.”

Se anche voi non vedete l’ora di provarla, ecco tutte le info.

ENEL CONTEMPORANEA 2012 – EDIZIONE SPECIALE PER I 50 ANNI DI ENEL
Mike+ Doug Starn – Big Bambú
presso MACRO Testaccio – Piazza O. Giustiniani 4, Roma
Dall’11 dicembre in avanti| Ingresso gratuito| Da martedì a domenica ore 16.00-22.00 | Chiuso il lunedì

Photo credits Sirio Magnabosco & Mike + Doug Starn