I tempi sono maturi: come ogni anno (qui la prima puntata, qui la seconda) ritorna l’appuntamento dedicato al sole e alla pelle protetta. Ma se a furia di ripetere i fondamentali di una esposizione consapevole tutte voi sarete già esperte (in caso di ripasso dell’ultimo minuto cliccate qui), quest’anno vogliamo considerare anche l’aspetto più frivolo, ma non inutile, soprattutto se usate le protezioni solari anche in città, cosa che dovremmo fare tutte.

Per qualcuno è l’odore delle vacanze, per altri è solo un fastidio perché vi ricorda la sensazione di appiccicoso che le pessime prodotti vi danno, ma se vi dicessimo crema solare che odore vi viene in mente? La novità di quest’anno è il produmo, ma niente di aggressivo e invadente, solo profumazioni delicate, che potrebbero essere scambiate anche per una semplice crema idratante o un profumo. Se amate il cocco, per esempio, amerete tutta la nuova linea Bilboa Coconut beauty.

SolariBilboa_Cosebelle_2

C’è il latte solare protettivo con SPF 30, disponibile anche con fattore 10 e 15-20, e in più le microperle d’olio di jojoba e cocco, leggermente più idratante dei classici solari e dal profumo di cocco meraviglioso.

SolariBilboa_Cosebelle_6

Lo stesso profumo è il protagonista della crema doposole più adatta alla spiaggia, ovviamente, anch’essa con azione idratante molto efficace. Il colpo di genio? Lo spray solare, cioè una protezione che potete spruzzare sul corpo e poi distribuire con le mani.

SolariBilboa_Cosebelle_7

L’applicatore  funziona anche se capovolto, capacità non così scontata, e il prodotto è più liquido rispetto alla crema solare per cui risulta più comodo da applicare e quasi non si sente sulla pelle. Due i fattori di protezione disponibili, 10 e 20, per cui non usatelo alla prima esposizione se avete la pelle molto chiara, ma solo quando volete consolidare il vostro colorito perché, ricordatevi, anche se siete super abbronzate la protezione va usata sempre.

Ma la linea Bilboa di quest’anno ci regala un secondo colpo di genio, cioè la comodità di potervi portare la crema solare in borsa in giro per la città, ma soprattutto nel bagaglio a mano quando viaggiate, senza sprechi o fastidiosi travasi. Fa parte della linea Travel questa crema solare che ha fattori di protezione spf 10, 20, 30 e 50, 75 ml in tubetto supercompatto.

SolariBilboa_Cosebelle_3

E una volta abbronzate che succede? Due prodotti potrebbero fare al caso vostro: l’unguento solare super abbronzante per attivare ancora di più la melanina su una pelle già abbronzata, da usare però con criterio in fasce orarie adatte (non esponetevi nelle ore di picco, nemmeno ora che siamo a maggio) e solo con pelli che amano il sole.

SolariBilboa_Cosebelle_4

Lo stesso attivatore di melanina è presente anche nelle strisce depilatorie, facili da usare, lasciano la pelle morbida e Bilboa assicura che non tolgono brutalmente l’abbronzatura, ma l’efficacia della cera d’api ci ha stupite per cui le usiamo senza ritegno anche ora che di abbronzature non ce n’è.

SolariBilboa_Cosebelle_5

E voi che profumo amate ? Quello classico dei solari o l’innovazione cocco potrebbe fare al caso vostro? Consigliateci i solari che preferite o diteci se proverete le novità Bilboa.