Chi di voi non si è mai fatto un selfie? Su, non ci crede nessuno! Tutti siamo caduti nella trappola dell’autoscatto condiviso sui social. La NASA ha deciso di cavalcare l’onda della moda (sarebbe meglio chiamarla mania) e, per celebrare  il lancio di cinque diversi satelliti per l’osservazione della terra in un solo anno all’interno della campagna Earth Right Now , ha deciso di festeggiare l’Earth Day con l’evento #GlobalSelfie. Quindi, tutti pronti il 22 aprile 2014 con gli smartphone in mano: l’agenzia spaziale americana ci invita a scattarci un selfie in cui sia chiaro dove ci troviamo (possiamo scriverlo nella sabbia, oppure con le pietre oppure con in mano un cartellone-scaricabile qui) e caricarlo su Twitter, Instagram o Google+ usando l’hashtag #GlobalSelfie oppure sulla pagina Facebook dell’evento o anche sul gruppo flickr.

#GlobalSelfie_NASA_CosebelleMagazine_BALLE SPAZIALI_02

Al momento sono attive 17 missioni americane per l’osservazione della Terra, a cui se ne andranno ad aggiungere molte altre già nel 2014. I vari satelliti scattano continuamente nuove foto al nostro pianeta ogni secondo. Appunto per celebrare il nostro pianeto, il solo che abbiamo, verrà composto un mosaico con tutte le immagini raccolte nel giorno del #GlobalSelfie per avere così una foto assolutamente unica della Terra!

Noi di Cosebelle ci saremo, e voi?

#GlobalSelfie_NASA_CosebelleMagazine_BALLE SPAZIALI_01

Credit foto: NASA/JPL
__
BALLE SPAZIALI è solo su Cosebelle Mag.