Da sempre ho una passione per la Barbie, per me l’unica bambola degna di questo nome. Nella vita di tutti i giorni cerco di nascondere questo mio amore (lo conosce bene, però, il mio hairstylist al quale per anni ho chiesto di essere trasformata in una Barbie in carne e ossa – tutte commettiamo degli errori!), ma qui, nella famiglia di Cosebelle non c’è bisogno di nascondersi, in molte amiamo la più famosa bambola al mondo (leggi qui qui).

Poi un giorno girando per Barcellona, sono entrata in un negozio vintage e mi sono imbattuta in Lei: la Barbie Astronauta!

BALLE SPAZIALI BARBIE ASTRONAUT_02

Si tratta di una bambola commemorativa, ideata nel 1994 per celebrare il venticinquennale della prima passeggiata lunare avvenuta durante la missione Apollo 11. A quel punto mi sono chiesta: ma sarà l’unica Barbie astronauta esistente?!?! Ho così scoperto che la collaborazione tra la Mattel e la NASA aveva prodotto ben altre due fantastiche astronaute di plastica. La prima nel 1965 per celebrare il fervente programma spaziale americano degli anni ’60, che portò all’allunaggio del ’69 di Armstrong, ma che già negli anni precedenti aveva dato importanti frutti, quali la prima passeggiata spaziale e la prima missione di 8 giorni.

dennis sheryl john

La seconda venne messa in commercio nel 1985; tipicamente anni ’80 la tutina fucsia che la rende inconfondibile e bellissima!

BALLE SPAZIALI BARBIE ASTRONAUTA_01

L’ultima nata nella casa di giocattoli è uscita il 5 agosto appena passato, per celebrare il primo anno di vita del rover marziano di cui vi avevo parlato qui. Inutile dire che tutte queste Barbie dovranno essere mie!!!

Photographer Bill Kroll Stylist Machiko Tanaka



Altri post dedicati a Barbie su Cosebelle: Barbie, ma belle – Barbie Architetto
Photo credit  SPACE.COM