Art for cure

© Gerlanda Di Francia

Le mostre belle non sono solo quelle che deliziano gli occhi, ma anche quelle che scaldano il cuore.
Come ART FOR A CURE, a cura di Rossana Calbi, al via il 14 dicembre 2o13 a Roma.

ArtForCure_Cosebelle03

© Paolo Pedroni

Promossa dall’HulaHoop Club e dalla libreria L’Eternauta in collaborazione con l’associazione Mattia Fagnoni Onlus, la mostra nasce per aiutare il piccolo Mattia, affetto dalla Sindrome di Sandhoff, una malattia genetica caratterizzata dalla degenerazione del sistema nervoso centrale che colpisce 1 bambino su 130.000 e per la quale non è disponibile alcun trattamento specifico.

ArtForCure_Cosebelle04

© Sarah Joncas

In occasione dell’inaugurazione che avrà inizio il 14 dicembre alle ore 19.30 presso l’HulaHoop Club, saranno presenti Gerlanda Di Francia e Marco Rea, due dei trentadue artisti legati alla lowbrow art, alla street art, all’illustrazione e al pop surrealism che hanno deciso di mettere la loro arte a servizio di un problema tangibile come le cure e l’assistenza di un bambino.

ArtForCure_Cosebelle07

© Sho Murase

I lavori esposti saranno messi in vendita, e il ricavato verrà interamente devoluto all’associazione Mattia Fagnoni Onlus.
Perché a volte l’arte è l’unico rimedio.

ArtForCure_Cosebelle02

© Miss Salopette

ART FOR CURE
Dove&Quando: HulaHoop Club & libreria L’ETERNAUTA, via Filippo De Magistris 91/93, Roma – Fino al 26 dicembre 2013. Ingresso gratuito.