Spulciate di continuo nei cassettoni di mamma e nonna in cerca di vecchi tesori, bauli, pizzi e  merletti? Al mattino accompagnate il caffè con un pezzo di Billie Holiday? Pensate che le mini (mini) mini gonne e i leggings fluo non possano competere con un vestito d’annata cucito bene e – magari – cucito a mano?

Siete sulla pagina giusta, al momento giusto: da oggi Cosebelle dedica uno spazio al Vintage e ai suoi appassionati con indirizzi, dritte ed appuntamenti in salsa retrò.

Iniziamo subito col dire che dal 14 al 16 settembre a Padova si terrà la terza edizione del Padova Vintage Festival, l’evento cult curato da Andrea Tonello (Art Director) e Paolo Orsacchini (Creative Director) che l’anno scorso ha macinato ben 30000 presenze: vi assicuro che se avete voglia di “mollare gli ormeggi” nel fine settimana, la città veneta è il posto giusto per voi (e probabilmente per il vostro portafogli in cerca di pezzi introvabili).

Il Centro Culturale San Gaetano ospita nell’agorà la grande esposizione-mercato del Festival, una specie di paradiso vecchio stile in cui perdersi e spulciare tra i tanti espositori che vi riporteranno indietro addirittura fino agli ‘20; immagino che alla fine del vostro giro sarete così entusiasti da canticchiare Twist and Shout e cercare tra gli scaffali una macchina miracolosa che riavvolga il nastro del tempo di qualche decennio.

Se lo shopping non è in cima alle vostre priorità, non preoccupatevi: il Festival offre così tanto da fare che alla fine avrete l’imbarazzo della scelta.

Tra gli eventi in programma segnalo venerdì 14 il live di Vanessa Haynes & The Soul Tracks Orchestra al Caffè Pedrocchi, l’appuntamento Million Dollar Disco di sabato 15 al Q-Bar Club in compagnia di DR Felix, The Blues Notes Band e Al Kent ( dress code Gran Galà/Vintage Chic) e l’Urban Breakfast in chiave Hip Hop in programma per la mattina di domenica 16.

Tra le belle opportunità in calendario, vi ricordo che nel corso di tutti e 3 i giorni c’è la possibilità (prenotandosi anche online) di partecipare gratuitamente – sì, avete letto bene, gratuitamente! – e per un numero di posti limitati ai tanti workshop ed incontri tenuti da protagonisti del mondo dello spettacolo e della moda in collaborazione col Vintage Festival. Per i curiosi e gli amanti dell’arte, aggiungo che saranno visitabili ben quattro mostre inedite (Jeans History; Black Sheep – Sir Bob Cornelius Rifo; Obey – Shepard Faire; Things – Dario Tironi – Koji  Yoshida) e che non mancheranno proiezioni video, dj set, performance di boogie dancers e molto, molto altro. Per rimanere sempre aggiornati, ovviamente vi consiglio di seguire la pagina facebook del Festival e di tenere a mente l’hashtag ufficiale di questa edizione su Twitter che è #padovavintage.

Ah sì, quasi dimenticavo! Se proprio non vi basta, fate un salto a Padova con un look da paura: rischiate di divertirvi e di vincere addirittura un weekend a Berlino per due persone.

Don’t miss it!

Padova Vintage Festival – 14/16 settembre 2012

Presso: Centro Culturale San Gaetano, via Altinate, 71

Orari expò: venerdì 14 dalle 15:00 alle 21:00; sabato 15: dalle 10:00 alle 22.00; domenica 16 dalle 10:00 alle 21:00.

Per informazioni e contatti:

www.vintagefestival.org,

info@vintagefestival.org

www.facebook.com/PadovaVintageFestival