Amore a prima vista.

Nascosta all’ultimo piano di un vecchio colorificio (se vi sembra di mangiare un po’ in pendenza non ci fate caso!), fra pese, listini, e insegne di quello che un tempo era uno spazio dedicato alla vendita del bestiame.


Diversi spazi, dai diversi arredi. Tavoli di varia provenienza, in maiolica e in legno, tutti un po’ datati. Tovagliette retrò create con fogli di carta alimentare. E mangiare da Angelina ha tutta l’atmosfera dei diversi tasselli della storia di cui si compone.


In terrazza ci si siede all’ombra delle piante d’ulivo, sotto un tetto di vetro, e uno sguardo sul monte dei cocci. L’atmosfera è quella di una casa di campagna, contesto rilassante e tavoli imbanditi, a due passi dal caos del centro.


Da Angelina la porta è aperta a tutte le ore: brunch, pranzo, aperitivo, cena, e anche pasticceria.

Ci vediamo lì?

Angelina
Via Galvani 24/a (Testaccio)
Roma