La Sardegna in bassa stagione ha sicuramente alcuni punti di forza che, durante i mesi estivi più affollati, passano un po’ in secondo piano. Innanzitutto, la possibilità di stare soli, completamente soli, nel bel mezzo di luoghi naturali da incanto.
AlgheroQuesti luoghi, durante l’autunno e l’inverno, assumono un sapore delicatamente malinconico che li rende unici. Uno dei momenti migliori della giornata per ammirare il panorama e godersi i colori e la luce incredibile che dipinge il cielo, è indubbiamente il tramonto. Si tratta di un appuntamento quotidiano gratuito a cui non si può rinunciare se ci si trova nei pressi del mare. Eh si, nella mia città Alghero ci troviamo a Nord-Ovest e il sole muore proprio in mezzo al mare come risucchiato dall’acqua in un’esplosione di colori.

1. Nella prima foto in alto a sinistra potete vedere il promontorio di Capo Caccia, il nostro gigante di terra irremovibile, teatro dei migliori tramonti della zona. Da qualsiasi luogo lo ammirate, lui mantiene il suo solito fascino. in questo caso, l’ho fotografato da un altro promontorio che prende il nome di Punta Giglio.

2. Nella seconda foto in alto a destra invece, ci troviamo nei pressi della località di Maristella, in località Porto Conte e potete osservare il rosso calar della sera sul faro della zona. Se vi trovate in questa zona, fermatevi sul piccolo molo da cui ho scattato la foto per attendere un meraviglioso tramonto sulla baia.

3. Nella terza foto in basso a sinistra ci troviamo ad Alghero, in località Lido, lungo la spiaggia cittadina. Il faro che scuta il mare con in lontananza il promontorio di Capo Caccia, rappresentano uno spettacolo unico per coloro che amano camminare o correre in riva al mare. In prossimità delle spiagge vi è anche una bella pista ciclabile da cui potete scorgere tutto questo.

4. Nell’ultima foto invece, siamo a Torre del Porticciolo. In questo posto a circa 16 chilometri da Alghero, potete assistere al tramonto accompagnati dal suono delle onde scroscianti, nei giorni in cui il mare è inquieto, o nel silenzio armosioso quando la natura è in pace.

Questi posti sono davvero rigeneranti e vi regaleranno del tempo prezioso a tu per tu con voi stessi e con l’ambiente incontaminato che vi circonda. Se venite in vacanza in Sardegna, ad Alghero, non perdetevi questi scorci durante l’ora del tramonto.

 

“C’è un’estasi sulla spiaggia desolata, c’è vita, laddove nessuno s’intromette, accanto al mare profondo, e alla musica del suo sciabordare: non è ch’io ami di meno l’uomo, ma la Natura di più.”
George Gordon Byron

 

__
Sardegna o Liguria? Sardegna&Liguria nella nostra nuova rubrica!

Valentina ama scrivere, fotografare, viaggiare ed ammirare nuvole, tramonti e paesaggi ovunque si trovi. Ha la Sardegna e la Liguria nel cuore, ma un orizzonte in continuo cambiamento. Tra un’esperienza lavorativa qua e un’altra là, le piace rifugiarsi nel suo piccolo mondo capovolto, in cui scrive le sue avventure di viaggio e di vita disseminate di colore.