In Abruzzo.

Siete ancora in città??

Niente panico da last minute: quest anno idee e indirizzi ce li mettiamo noi!

DE GUSTIBUS (mari&monti)

L’ANGOLINO.

Alle pareti i quadri di Vittorio Bruni, artista locale emigrato prima negli USA e poi in Svizzera, che crea meraviglie con supporti e materiali rigettati dal mare dopo le tempeste. Se seguite i consigli di Carlo, il padrone di casa, andate sul sicuro. Tutto buonissimo, ma gli antipasti sono il non plus ultra: nouvelle cuisine marinara e porzioni abbondanti.

Via Nazionale 66038

San Vito Chietino (CH)

0872 61632

www.langolinodafilippo.com

LA FOCE.

Specialità della casa: risotto fragole, cioccolato e ostriche, branzino in crosta di patate; cremoso all’anice, pinoli e ratafìa. (Sushi su richiesta). Da non perdere l’aperitivo della domenica sera (perfetto per godersi il tramonto): a base di pesce e a picco –letteralemente- sul mare. In sottofondo sempre e comunque le note di Mario Biondi.

Contrada Foce

Rocca San Giovanni (CH)

0872 609158 – 347 1839538

www.ristorantelafoce.eu

LA BALENA. Osteria di Mare.

Anticamente una balena si arenò sula spiaggia sottostante e da questo episodio prende nome il ristorante. Qui i piatti migliori sono quelli più semplici. E’ garantito però che dimenticherete quello che state mangiando distratti dal panorama. Che “mozzafiato” non è abbastanza per descriverlo.

Contrada Vallevò, 158

66020 Rocca San Giovanni (CH)

0872.609201

www.osteriabalena.it

TRABOCCO PUNTA CAVALLUCCIO.

Per chi non lo sapesse il trabocco è una palafitta di legno protesa sul mare, tipica della costa abruzzese e di quella garganica, che a partire dal XVIII secolo viene utilizzata per la pesca. Questo in particolare è gestito da Orlandino e famiglia, pescatori da generazioni. Impossibile descrivere l’atmosfera di una cena sospesa su tralicci in legno, tra reti da pesca e mille candele. Il menù è fisso, la cucina semplice, ma squisita. Ha dell’incredibile.

Strada Nazionale SS.16 – 66020

Rocca San Giovanni (CH)

338.5980985

www.traboccopuntacavalluccio.it

BOTTEGA CULINARIA BIOLOGICA.

“vite intere
dedicate alla ricerca di nuove
mescolanze d’ingredienti e variazione nei dosaggi,all’attenta
pazienza combinatoria,
alla trasmissione di un sapere
minuzioso e puntuale” (Italo Calvino, Sotto il sole giaguaro)

In collina (a ben otto minuti dal mare), isolata e praticamente introvabile senza una mappa o un navigatore. Chi cerca trova, comunque… l’importante è che ne valga la pena! Ingredienti biologici, abbinamenti azzardati, alchimie perfette. E’ tutto buonissimo, ma fate in modo di ordinare qualcosa che sia accompagnato dalle chips di patate viola: creano dipendenza!!!

via Pontoni 72
- 66038

San Vito Chietino
(CH)

0872.61609 – 339.1421111

www.bottegaculinariabiologica.com

LA GROTTA DEI RASELLI.

Siamo esattamente ai piedi della Maiella, in una contrada aggrappata alle rocce della montagna, e nelle grotte di cui sopra è nato il ristorante. Un tempo servivano ai boscaioli per riporvi il carbone, oggi sono popolate di tavolini in legno e bottiglie di vino. Non vi stupisca il caminetto acceso nelle stagioni più impensate, né la totale assenza di proposte di pesce dal menù: non a caso siamo in montagna.

I piatti migliori sono gli antipasti, ma anche i primi non scherzano affatto.

Località Comino, Via Raselli

Guardiagrele (CH)

0871.808292 – 347.8694693

www.lagrottadeiraselli.it

NINI’.

A primo impatto sembrerebbe una trattoria: soffitto a volte e mattoncini, arte povera, luci soffuse, e fiori freschi. La cucina e il servizio però meritano molto di più. Lo chef è della scuola di Niko Romito (di cui sotto), la cucina è regionale, legata ai prodotti di stagione, e poverissima di condimenti. Il risultato è decisamente sorprendente, e i sapori inaspettatamente decisi. Aggiungi una terrazza da favola, e il voto non può che essere 10+.

Piazza Giardino, 1 – 65015

Montesilvano Colle (Pescara)

085.4689174

www.nininini.it

REALE.

Così, per chiudere in bellezza. Senza bisogno di grandi presentazioni per lo chef, Niko Romito, che ha partecipato a un contest culinario al Louvre di Parigi con un uovo al tegamino. Il ristorante è essenziale ed elegante, il servizio impeccabile, il sommelier praticamente onnisciente. Sapori forti, tipicamente abruzzesi, ma molto più moderni di quanto ci si potrebbe aspettare da un ristorante di montagna. Piatti così belli che quasi quasi ti dispiace mangiarli, ma è impossibile resistere.

Viale Regina Elena 49

Rivisondoli (AQ)

0864.69382

www.ristorantereale.it

MORDI&FUGGI (per la serie: infradito, pareo e via!)

BRUSCHETTERIA MARFISI.

Lo dice il nome: bruschette, tantissime, formato gigante. E arrosticini, che se ne ordini meno di dieci ti prendono per pazzo. La prenotazione obbligatoria dice tutto il resto: praticamente un must.

Contrada Villa Martelli, 272

Lanciano (CH)

0872.41474

TRATTORIA ADRIATICA.

Tovaglie a quadri bianchi e blu, gestione familiare, e mare all’orizzonte. Grigliata di pesce, vino bianco della casa, e non manca più niente.

Via Nazionale Adriatica 10

San Vito Chietino (CH)

0872.61266

Se poi, tra un pranzo, una cena, e una serata, vi dovesse rimanere un po’ di tempo libero, ecco gli indirizzi dei “mari” più belli:

CALATA TURCHINO

Spiaggia libera, per sentirsi un po’ selvaggi (per calarvi meglio nella parte munitevi di scarpe da trekking per raggiungerla): una volta lì il paradiso è assicurato. Vista trabocco, s’intende.

Contrada Portelle

San Vito Chietino (CH)

IL TEMPIO DEL MARE

Per una giornata di mare in stile Forte dei Marmi, della serie: gazebo, prato verde, e tende svolazzanti.

L’unico vero problema sarà quale cocktail scegliere per l’aperitivo.

Via Lungomare – 66022

Fossacesia (CH)

0872.608600

www.tempiodelmare.it

LIDO BIANCO

Attrezzatissima, dall’alba al tramonto. Animazione, baby club, pedalò, e sport di ogni genere.

Ristorante in terrazza a tutte le ore, e la sera anche in riva al mare. Senza pensieri.

Viale Alcione

Francavilla (CH)

085.4981741

www.lidobianco.it

testo di Benedetta Andreozzi e illustrazioni di Michela Picchi